Corso di laurea in Tecniche di Radiologia Medica, per Immagini e Radioterapia

Panoramica
Piano di studi
Prova di ammissione
Area Studenti
Testi
Calendario
Ricevimento Docenti

Il Corso di Laurea in Tecniche di Radiologia Medica, per Immagini e Radioterapia in lingua inglese prevede un percorso formativo di 3 anni con un raggiungimento di 180 CFU. La professione di Tecnico sanitario di Radiologia Medica trova applicazione nelle quattro seguenti aree specifiche:

  • Radiodiagnostica
  • Medicina Nucleare
  • Radioterapia
  • Fisica Sanitaria

Il percorso di studi in Tecniche di Radiologia Medica, per Immagini e Radioterapia è pertanto articolato nelle 4 aree citate, più un’area trasversale contenente le conoscenze comuni. L’area della Radiodiagnostica, comprendendo specialità differenti fra di loro, è strutturata secondo un percorso articolato lungo tutti e tre gli anni, così come l’area trasversale. 1° ANNO Finalizzato a fornire le fondamentali conoscenze fisico-chimiche, anatomo fisiologiche, di patologia, igiene e legislazione sanitaria e radio protezionistiche oltre ai principi della disciplina professionale quali requisiti per affrontare la prima esperienza di tirocinio, diretta all’acquisizione delle competenze di base e all’orientamento dello studente all’ambito professionale della Radiodiagnostica. 2° ANNO Rivolto all’approfondimento delle conoscenze in ambito Radiodiagnostico e formazione dell’immagine. Acquisizione delle conoscenze Medico Nucleari e approfondimento nell’ambito delle specialità cliniche delle applicazioni di Diagnostica per immagini. Acquisizione di conoscenze e competenze volte ad assicurare la verifica della qualità delle prestazioni diagnostiche. Approfondimento delle tematiche relative alla gestione ed elaborazione delle immagini e dei sistemi di teleradiologia. Sono previste più esperienze di tirocinio nei contesti in cui lo studente può sperimentare le conoscenze, le metodologie e le tecniche apprese. 3° ANNO Acquisizione e approfondimento delle conoscenze di Radioterapia. Acquisizione di conoscenze volte ad ottenere competenze specifiche nella gestione assistenziale dell’utente e di primo soccorso. Cenni di management sanitario, organizzazione e psicologia volti a migliorare la capacità di lavorare in team e in contesti organizzativi complessi. Si aumenta al 3° anno, la rilevanza assegnata alle esperienze di tirocinio dove lo studente può sperimentare una graduale assunzione di autonomia e responsabilità con la supervisione di esperti. Questa logica curriculare si concretizza anche nella scelta dei crediti assegnati alle esperienze di tirocinio che aumentano gradualmente dal 1°al 3° anno.

 

Tipologia delle attività didattiche e formative

Didattica formale

Tale forma di didattica comprende: – lezioni frontali: trattazione di uno specifico argomento, identificato da un titolo, effettuata da un docente, anche con l’ausilio di supporti informatici e/o multimediali, sulla base di un calendario predefinito ed impartita agli studenti regolarmente iscritti ad un determinato anno di corso, anche suddivisi in piccoli gruppi; – seminari: attività didattica con le stesse caratteristiche della lezione frontale, ma svolta contemporaneamente da più docenti con competenze diverse e come tale annotata nel registro delle lezioni di ciascuno di essi. Nell’ultimo periodo del corso, quando gli studenti non italiani avranno acquisito sufficiente padronanza della lingua, alcuni insegnamenti potranno essere somministrati in italiano.

Didattica non formale

Si tratta di attività didattica interattiva, indirizzata a un piccolo gruppo di studenti e coordinata da un tutore, il cui compito è quello di facilitare gli studenti nell’acquisizione di conoscenze, abilità e modelli comportamentali. L’apprendimento avviene prevalentemente attraverso gli stimoli derivanti dall’analisi di problemi e attraverso la mobilitazione delle competenze metodologiche necessarie alla loro soluzione e all’assunzione di decisioni, nonché mediante l’effettuazione diretta e personale di azioni (gestuali e relazionali) nel contesto di esercitazioni pratiche e/o della frequenza in reparti clinici, ambulatori, strutture territoriali, laboratori di ricerca.

  • A) Corsi di insegnamento.  I corsi integrati di insegnamento sono tenuti da uno o più docenti, in funzione degli obiettivi specifici assegnati al corso. Gli obiettivi specifici dei singoli corsi, che sono contenuti nei programmi d’esame, e la loro programmazione, sono proposti annualmente dai docenti del corso entro la data di inizio delle iscrizioni  al nuovo anno accademico.
  • B) Attività professionalizzanti. Durante i tre anni di Corso di laurea lo studente è tenuto ad acquisire specifiche professionalità nel campo dell’infermieristica svolgendo attività di tirocinio presso le strutture identificate dal Consiglio di Corso di Laurea(CCL) e nei periodi dallo stesso definiti. Il tirocinio può essere fatto anche nei Paesi in via di sviluppo.
  • C) Attività elettive. Il CCL organizza l’offerta di attività didattiche elettive, realizzabili con lezioni frontali, seminari, corsi interattivi a piccoli gruppi, fra i quali lo Studente esercita la propria personale opzione, fino al conseguimento di un numero complessivo di 6 CFU. Ogni Studente sceglie autonomamente le attività elettive  tra le offerte didattiche.

 

La professione di Tecnico sanitario di Radiologia Medica trova applicazione nelle quattro seguenti aree specifiche:

  • Radiodiagnostica
  • Medicina Nucleare
  • Radioterapia
  • Fisica Sanitaria

Pertanto anche il percorso di studi è articolato nelle suddette aree, più un’area trasversale contenente le conoscenze comuni. L’area della Radiodiagnostica, comprendendo specialità differenti fra di loro, è strutturata secondo un percorso articolato lungo tutti e tre gli anni, così come l’area trasversale. Il percorso formativo risulta quindi articolato, nei 3 anni, nel modo seguente: 1° ANNO Finalizzato a fornire le fondamentali conoscenze fisico-chimiche, anatomo fisiologiche, di patologia, igiene e legislazione sanitaria e radio protezionistiche oltre ai principi della disciplina professionale quali requisiti per affrontare la prima esperienza di tirocinio, diretta all’acquisizione delle competenze di base e all’orientamento dello studente all’ambito professionale della Radiodiagnostica. 2° ANNO Rivolto all’approfondimento delle conoscenze in ambito Radiodiagnostico e formazione dell’immagine. Acquisizione delle conoscenze Medico Nucleari e approfondimento nell’ambito delle specialità cliniche delle applicazioni di Diagnostica per immagini. Acquisizione di conoscenze e competenze volte ad assicurare la verifica della qualità delle prestazioni diagnostiche. Approfondimento delle tematiche relative alla gestione ed elaborazione delle immagini e dei sistemi di teleradiologia. Sono previste più esperienze di tirocinio nei contesti in cui lo studente può sperimentare le conoscenze, le metodologie e le tecniche apprese. 3° ANNO. Acquisizione e approfondimento delle conoscenze di Radioterapia. Acquisizione di conoscenze volte ad ottenere competenze specifiche nella gestione assistenziale dell’utente e di primo soccorso. Cenni di management sanitario, organizzazione e psicologia volti a migliorare la capacità di lavorare in team e in contesti organizzativi complessi. Si aumenta al 3°anno, la rilevanza assegnata alle esperienze di tirocinio dove lo studente può sperimentare una graduale assunzione di autonomia e responsabilità con la supervisione di esperti. Questa logica curriculare si concretizza anche nella scelta dei crediti assegnati alle esperienze di tirocinio che aumentano gradualmente dal 1°al 3° anno.”  

I ANNO – I SEM.CFU TOTSSDDISCIPLINACFU PARZIALE
BASI BIOLOGICHE E BIOCHIMICHE DELLA VITA9   
  bio/13biologia applicata2
  med/36radiobiologia1
  bio/10biochimica2
  bio/12biochimica clinica e biologia molecolare2
  med/03genetica1
  med/07microbiologia1
ANATOMIA, ISTOLOGIA E FISIOLOGIA UMANA8   
  bio/16anatomia umana e anatomia radiologica4
  med/36anatomia radiologica1
  bio/17istologia1
  bio/09fisiologia umana2
INFORMATICA, STATISTICA E FISICA APPLICATE ALLE SCIENZE RADIOLOGICHE8   
  med/01statistica medica applicata alle scienze radiologiche1
  inf/01informatica applicata alle scienze radiologiche2
  ing-inf/05elaborazione dati e archiviazione2
  fis/07fisica di base e fisica delle radiazioni3
I ANNO – II SEM.    
TECNICHE E DIAGNOSTICA PER IMMAGINI I8   
  med/36diagnostica per immagini e radioterapia2
  med/50scienze e tecniche mediche6
IGIENE GENERALE, STRUMENTAZIONI RADIOLOGICHE E RADIOPROTEZIONISTICA7   
  ing-inf/07elettronica e informatica2
  med/36radioprotezionistica2
  med/44sicurezza sui luoghi di lavoro3
TIROCINIO17med/50 17
INFORMATICA/ATTIVITÀ SEMINARIALE2  2
LABORATORI PROFESSIONALI1  1
     
CFU TOTALI I AA60   
     
II ANNO – I SEM.CFU TOTSSDDISCIPLINACFU PARZIALE
SCIENZE MEDICHE E CLINICHE I7   
  med/33malattie apparato locomotore2
  med/06oncologia medica3
  med/28nozioni di malattie dell’apparato odontostomatologico2
ECONOMIA E POLITICA SOCIALE E INTERNAZIONALE9   
  med/42igiene generale e applicata3
  secs-p/02politica economica4
  secs-p/07economia aziendale2
FARMACOLOGIA6   
  bio/14radiofarmaci3
  med/36sicurezza nell’allestimento dei radiofarmaci3
II ANNO – II SEM.CFU TOTSSDDISCIPLINACFU PARZIALE
TECNICHE E DIAGNOSTICA PER IMMAGINI II12   
  med/36diagnostica per immagini e radioterapia6
  med/50scienze e tecniche mediche6
ESAMI A SCELTA3  3
INFORMATICA/ATTIVITÀ SEMINARIALE2  2
TIROCINIO20med/50 20
LABORATORI PROFESSIONALI1  1
CFU TOTALI II AA60   
     
III ANNO – I SEM.CFU TOTSSDDISCIPLINACFU PARZIALE
ETICA E DEONTOLOGIA PROFESSIONALE4   
  m-psi/01psicologia clinica, dinamiche di gruppo2
  med/50scienze e tecniche mediche (etica, deontologia e comunicazione)2
SCIENZE MEDICHE E CLINICHE II6   
  med/10nozioni di malattie dell’apparato respiratorio2
  med/11nozioni di malattie dell’apparato cardiovascolare2
  med/12nozioni di malattie di gastroenterologia2
TECNICHE E DIAGNOSTICA PER IMMAGINI III12   
  med/36diagnostica per immagini e radioterapia6
  med/50scienze e tecniche mediche6
III ANNO – II SEM.    
ESAMI A SCELTA3  3
LINGUA INGLESE3  3
TIROCINIO23med/50 23
INFORMATICA/ATTIVITÀ SEMINARIALE2  2
LABORATORI PROFESSIONALI1  1
PROVA FINALE6  6
CFU TOTALI III AA60   
     
CFU TOTALI180   

 

Pre requisiti per tutti i candidati, comunitari e non comunitari

I pre-requisiti richiesti allo studente che desidera immatricolarsi al Corso di Laurea in Tecniche di Radiologia Medica, per Immagini e Radioterapia sono:

  • possesso di un’adeguata preparazione iniziale secondo quanto previsto dalle normative vigenti relative all’accesso ai corsi a numero programmato a livello nazionale.
  • buona predisposizione al contatto umano
  • buona capacità al lavoro di gruppo
  • abilità ad analizzare e risolvere i problemi
  • abilità ad acquisire autonomamente nuove conoscenze ed informazioni riuscendo a valutarle criticamente

I candidati che desiderano partecipare al test di ammissione devono inoltre soddisfare uno dei seguenti requisiti:

  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado che dia accesso all’Università, rilasciato da una istituzione scolastica statale o paritaria del sistema scolastico italiano in Italia o all’estero;
  • titolo conclusivo degli studi superiori emesso da un’istituzione appartenente ad un sistema scolastico straniero, ubicata in Italia o all’estero, conseguito a seguito di un percorso di almeno 12 anni di scolarità;
  • titolo conclusivo degli studi superiori conseguito in un sistema scolastico che preveda 10 o 11 anni di scolarità, integrato con uno o due anni di università, a condizione di aver superato tutti gli esami previsti per quegli anni accademici.

Possono altresì partecipare alle selezioni anche i candidati iscritti all’ultimo anno di scuola secondaria di secondo grado presso le istituzioni scolastiche statali e paritarie del sistema scolastico italiano o presso una istituzione scolastica superiore estera che consenta il conseguimento di un titolo valido per l’ammissione ai corsi della formazione superiore del sistema italiano con l’intesa, se superata la prova, di produrre il diploma o titolo di studio appena conseguito all’atto della successiva iscrizione ai corsi pena l’eliminazione dalla lista degli ammessi. Ogni candidato al fine di perfezionare l’iscrizione alla prova di ammissione dovrà registrarsi e seguire le istruzioni.

Il candidato è responsabile per le informazioni date nella compilazione del form di iscrizione. La presenza di informazioni false, errate od omesse comporta l’immediata esclusione dal test o, se già superato, la cancellazione dalle liste degli ammessi. Per tutti i candidati la quota di partecipazione al test non è rimborsabile ad alcun titolo.

Prova di ammissione per i candidati comunitari

L’accesso al corso di laurea magistrale in Medicina ed agli altri corsi della Facoltà di Medicina è regolato da un test di ammissione scritto a risposta multipla. La prova di ammissione UniCamillus consiste in una prova scritta in lingua inglese composta da sessanta domande a risposta multipla di ragionamento logico (25), cultura generale (5), Biologia (10), Chimica (10) e fisica e matematica (10) che presentano cinque opzioni di risposta, tra cui il candidato deve individuarne una soltanto, scartando le conclusioni errate, arbitrarie o meno probabili. La prova avrà una durata di 70 minuti. A seguito dell’espletamento della prova, sarà redatta una graduatoria unica di merito definita sulla base del punteggio conseguito da ciascun candidato nella prova di ammissione. Per tutti i dettagli consultare il Bando 2019/20 per l’ammissione ai Corsi di Laurea Triennali in Infermieristica, Fisioterapia e Tecniche di Radiologia Medica, per Immagini e Radioterapia in lingua inglese per Candidati Comunitari. Entro le date previste ogni candidato al fine di perfezionare l’iscrizione alla prova di ammissione dovrà registrarsi e seguire le istruzioni.

Prova di ammissione per candidati non comunitari

Il Corso è in lingua inglese e, pertanto, non è richiesta prova di conoscenza della lingua italiana per ottenere il visto per ragioni di studio.

I Candidati Non Comunitari a seguito della iscrizione al test saranno chiamati a sostenere la prova UCAT. Il test UCAT è sviluppato e gestito dall’UKCAT Consortium. Per informazioni sui contenuti del test e come prepararsi al test si prega di consultare www.ukcat.ac.uk. UCAT è un test su computer da sostenere presso test center certificati della durata di due ore. Il test consiste in cinque separate sezioni da superare entro un tempo stabilito e costituite ciascuna da una serie di domande a risposta multipla.

Sezioni

N. Domande

Punti

(min-max)

Ragionamento Verbale Stabilisce l’abilità nel valutare criticamente informazioni presentate in forma scritta.

44

300 – 900

Prendere Decisioni Stabilisce l’abilità nel prendere decisioni e formulare giudizi corretti usando informazioni complesse.

29

300 – 900

Ragionamento Quantitativo Stabilisce l’abilità di valutare criticamente informazioni presentate in forma numerica.

36

300 – 900

Ragionamento Astratto Stabilisce la capacità di utilizzare il ragionamento convergente e divergente per dedurre relazioni tra differenti elementi e informazioni.

55

300 – 900

TOTALI

164

1200-3600

Valutazione del test UCAT

La valutazione complessiva è ottenuta sommando i punteggi delle sezioni Ragionamento Verbale, Prendere Decisioni, Ragionamenti Quantitativo, Ragionamento Astratto. La sezione “Valutazione della situazione” non è rilevante ai fini del punteggio finale. UniCamillus redige la graduatoria finale sulla base del risultato conseguito nel testo UCAT.

Per tutti i dettagli consultare il Bando di Ammissione dei candidati non comunitari alle selezioni per le Professioni Sanitarie per l’Anno Accademico 2019-20.

 

Elenco Testi - Studenti Immatricolati A.A. 2019/20
Elenco Testi - Studenti Immatricolati A.A. 2018/19

Libri di Testo Anno Accademico 2019/20 Anno 1 Semestre 1

TitleAuthorSubjectPublisherProfessor
     
“Essential Cell Biology (Fifth Edition)”Bruce Alberts,  Karen Hopkin, Alexander D. Johnson, David Morgan, Martin Raff, Keith Roberts, Peter WalterApplied BiologyW. W. Norton & Company. 2019.Nardacci Roberta
Radiobiology for the radiologist  8th Edition Eric J. Hall, Amato J. GiacciaRadiobiologyWolters KluwerAltobelli Simone
” Lehningher principles of biochemistry “DL Nelson, MM Cox BiochemistryWH Freeman & Co 2017Mei Giampiero
ChemistryM.S. SilderbergApplied BiochemistryMcGraw-Hill International EditionSbardella Diego
Medical GeneticsLynn Jorde John Carey Michael BamshadGeneticsElsevierCiccacci Cinzia
The basics of MicrobiologyRichard A. Harvey, Pamela C. Champe Bruce D. MicrobiologyFisherArmenia Daniele
Bontrager’s – Handbook of Radiographic Positioning and Techniques 9th Edition Lampignano John; Kendrick, Leslie ERadiological AnatomyElsevierAltobelli Simone
Bloom and Fawcett’s Concise Histology – 2nd Edition Don W. Fawcett, Ronald P. Jensh, William Bloom HistologyHodder ArnoldMassimiani Micol
Berne & Levy PhysiologyBruce A. Stanton, Bruce M. KoeppenPhysiologyElsevier – Health Sciences Division – ISBN:9780323393942Palmieri Mattia
 Human Anatomy – 8th Edition Principles of  Human Anatomy – 14th Edition Fundamental of Anatomy & Physiology – 11th EditionMartini, Timmons, Tallitsch Tortora Martini, NathHuman AnatomyPearson Wiley PearsonBarchi Marco Sciamanna Giuseppe
Epidemiology: Beyond the Basics – Edition 4 Moyses Szklo, F. Javier NietoMedical StatisticsJones & Bartlett LearningLanini Simone
PHYSICS: Principles with ApplicationsDouglas C. Giancoli Basics of physics and radiations physicsPearson Education. IncIndovina Iole
Understanding Computers: Today and Tomorrow (16th edition) Deborah Morley and Charles S. Parker1- Data Processing and Storage 2- Information Technology Applied to Radiological SciencesCengage LearningBocciarelli Paolo


Libri di Testo Anno Accademico 2019/20 Anno 1 Semestre 2

TitleAuthorSubjectPublisherProfessor
CLARK’S Positioning in Radiography THE WHO MANUAL of DIAGNOSTIC IMAGING1- A.Stewart Whitley, Charles Sloane, Graham Hoadley, Adrian D.Moore, Chrissie W.Alsop 2- A.Mark Davies, Medical Sciences and Techniques IHodder Arnold Holger PetterssonVarchetta Celestino
Digital mammography. A holistic approachHogg, Kelly, Mercer (Eds.). Medical Sciences and Techniques ISpringer Pacifici Stefano
• Diagnostic Radiology Physics: A Handbook for Teachers and StudentsD.R. Dance, S. Christofides, A.D.A. Maidment, I.D. McLean, K.H. Ng.  Medical Sciences and Techniques I Medical Sciences and Techniques IITechnical EditorsSantarelli Federico
Health and Safety in OrganizationsD.A. Hofman and L.E. Tetrick Editors. Workplace SafetyPfeifferPietroiusti Antonio
Understanding Computers: Today and Tomorrow (16th edition) Deborah Morley and Charles S. ParkerElectronics and Information TechnologyCengage LearningBocciarelli Paolo

   

Libri di Testo Anno Accademico 2019/20 Anno 2 Semestre 1

TitleAuthorSubjectPublisherProfessor
“Netter’s Orthopaedics”Greene Walter Muscoloskeletal diseaseElsevier – Health Sciences Division, United States (2006)Padua Roberto
Manual of Clinical OncologyChmielowski B., Territo M.C. MEDICAL ONCOLOGYLippincott Williams and Wilkins ISBN 9781496349576Riondino Silvia
White and Pharoah’s Oral Radiology – 8th EditionSanjay Mallya Ernest LamElements of stomatological diseasesMosby,  ISBN: 9780323543835Mortellaro Carmen
Oxford Handbook of oral and Maxilofaccial surgary 3. Dental Radiography. Principles and tecniquesCascarini, Shilling, Gurney, Brennan Iannucci, Howerton.Elements of stomatological diseasesOxford University Press 2018 Elsevier 2016Signorini Luca
Guide to the World of Economy, Third EditionRandy Charles Epping, A Begginers’ Guide Political EconomyNew York : Vintage, 2001De Andreis Federico
Introduction to health economics. 1st editionWondeling, Gruen, BlackPolitical Economy Understanding Public HealthRuggeri Matteo
Basic and Clinical Pharmacology 14th editionBertram G. KatzungRadiopharmaceuticalsMc Graw HillFranzese Ornella


Libri di Testo Anno Accademico 2019/20 Anno 2 Semestre 2

TitleAuthorSubjectPublisherProfessor
• Diagnostic Radiology Physics: A Handbook for Teachers and StudentsD.R. Dance, S. Christofides, A.D.A. Maidment, I.D. McLean, K.H. Ng.  Medical Sciences and Techniques IITechnical EditorsSantarelli Federico
MRI The BasicsChristopher J. Lisanti, William G.Branley, JrMedical Sciences and Techniques IIWOLTERS KLUWERVarchetta Celestino


Libri di Testo Anno Accademico 2018/19 Anno 1

TitleAuthorSubjectPublisherProfessor
Essential Cell Biology-Fourth EditionBruce Alberts, Dennis Bray, Karen Hopkin, Alexander D Johnson, Julian Lewis, Martin Raff, Keith Roberts, Peter WalterGeneral and Cellular BiologyW.W. Norton & Company, Inc.A. Michienzi
Hall, Eric J.: Radiobiology for the radiologist 7th edEric J. Hall, Amato J. GiacciaRadiobiologyWolters Kluwer, Lippincott Williams & WilkinsA. Chiaravalloti
BiochemistryDenise FerrierBiochemistryWolters Kluwer, Lippincott Williams & WilkinsG. Mei
Lehninger principles of biochemistry, 2017D. L. Nelson, M.M. CoxBiochemistryW.H. Freeman & Co. – MacMillan Learning/International Higher EducationG. Mei
Chemical Principles: The Quest for InsightPeter Atkins , Loretta Jones, Leroy LavermanClinical biochemistry and molecular biologyW.H. Freeman & Co. – MacMillan International Higher EducationD. Sbardella
ChemistryM.S. SilberbergClinical biochemistry and molecular biologyMcGraw-Hill EducationD. Sbardella
General, Organic & Biochemistry 7th Ed. 2010Katherine J Denniston, Joseph J Topping and Robert L CaretClinical biochemistry and molecular biologyMcGraw-Hill Higher EducationD. Sbardella
Medical Genetics Lynn Jorde John Carey Michael BamshadMedical GeneticsElsevierC. Ciccacci
The basics of Microbiology Richard A. Harvey, Pamela C. Champe, Bruce D. FisherMicrobiologyWolters Kluwer, Lippincott Williams & WilkinsD. Armenia
Fundamentals of Anatomy & Physiology- 11st Edition Frederic H. Martini, Judi L. Nath, Edwin F. BartholomewHuman Anatomy and radiological anatomyPearsonM. Barchi, G. Sciamanna
Human AnatomyMartini, Timmons, TallitschHuman Anatomy and radiological anatomyPearsonM. Barchi, G. Sciamanna
Principles of Human AnatomyGerard J. Tortora, Mark NielsenHuman Anatomy and radiological anatomyWileyM. Barchi, G. Sciamanna
Gray’s Basic Anatomy Richard Drake A. Wayne Vogl Adam MitchellHuman Anatomy and radiological anatomyElsevierM. Barchi, G. Sciamanna
Applied Radiological AnatomyPaul Butler, Adam Mitchell, Jeremiah C. Healy, Harold EllisRadiological anatomyCambridge University PressA. Chiaravalloti
Concise Histology – 1st Edition Leslie Gartner James HiattHistologyElsevierV. Rossi
Fundamentals of Anatomy & Physiology- 11st Edition Frederic H. Martini, Judi L. Nath, Edwin F. BartholomewHistologyPearsonV. Rossi
Berne & Levy Physiology, Sixth Updated EditionBruce Koeppen Bruce StantonHuman physiologyElsevierM. Palmieri
Human Physiology: from Cells to Systems, 9th EditionLauralee SherwoodHuman physiologyCengage Learning (Pentalibro a Roma)M. Palmieri
Guyton and Hall Textbook of Medical Physiology 13th EditionJohn HallHuman physiologyElsevier (+ Saunders)M. Palmieri
Primer of Biostatistics, Seventh Ed.Stanton A. GlantzMedical StatisticsMcGraw Hill EducationL. P. Weltert
Understanding Computers: Today and Tomorrow (16th edition) Deborah Morley and Charles S. ParkerInformation technology applied to radiological sciencesCengage Learning (Pentalibro a Roma)A. D’Ambrogio
Understanding Computers: Today and Tomorrow (16th edition) Deborah Morley and Charles S. ParkerData processing and storageCengage Learning (Pentalibro a Roma)A. D’Ambrogio
PHYSICS: Principles with Applications, Seventh editionDouglas C. GiancoliBasics of physics and radiations physicsPearson Education. IncI. Indovina

 

 

Didactic Director: prof. Federico Santarelli Office hours: Prof. Santarelli sees students every Tuesday from 3.30 p.m. to 6 p.m. upon appointment (federico.santarelli@unicamillus.org).

 

 

Ricevimento docenti

Orario ricevimento: Il prof. Santarelli riceve su appuntamento (federico.santarelli@unicamillus.org) tutti i martedì dalle 15:30 alle 18:00. I docenti ricevono su appuntamento (da prendere via mail) secondo il seguente calendario: 

C.I Basi biologiche e biochimiche della vita

Professor

Day

Hour

email

Alessandro Michienzi

Wednesday

11 A.M. – 12 A.M.

alessandro.michienzi@unicamillus.org

Agostino Chiaravalloti

Tuesday

5 P.M. – 7 P.M.

agostino.chiaravalloti@unicamillus.org

Giampiero Mei

Monday

2 P.M. – 3 P.M.

giampiero.mei@unicamillus.org

Diego Sbardella

Wednesday

2 P.M. – 3 P.M.

diego.sbardella@unicamillus.org

Cinzia Ciccacci

Tuesday

12:30 P.M. – 1:30 P.M.

cinzia.ciccacci@unicamillus.org

Daniele Armenia

Tuesday

3 P.M. – 4 P.M.

daniele.armenia@unicamillus.org

C.I Anatomia, istologia e fisiologia umana

Professor

Day

Hour

email

Marco Barchi

Wednesday

3 P.M. – 4 P.M.

marco.barchi@unicamillus.org

Giuseppe Sciamanna

Thursday

2 P.M. – 3 P.M.

giuseppe.sciamanna@unicamillus.org

Agostino Chiaravalloti

Tuesday

2 P.M. – 3 P.M.

agostino.chiaravalloti@unicamillus.org

Valerio Rossi

Thursday

12 A.M. – 1 P.M.

valerio.rossi@unicamillus.org

Mattia Palmieri

Tuesday

11 A.M. – 1 P.M.

mattia.palmieri@unicamillus.org

C.I Informatica, statistica e fisica applicate alle scienze radiologiche

Professor

Day

Hour

email

Luca Weltert

Wednesday

1 P.M. – 2 P.M.

lucapaolo.weltert@unicamillus.org

Andrea D’Ambrogio (semester I)

Wednesday

2 P.M. – 3 P.M.

andrea.dambrogio@unicamillus.org

Andrea D’Ambrogio (semester II)

Thursday

9 A.M. – 11 A.M.

andrea.dambrogio@unicamillus.org

Iole Indovina

Wednesday

1 P.M. – 2 P.M.

iole.indovina@unicamillus.org

Tecniche e diagnostica per immagini 1

Professor

Day

Hour

email

Guglielmo Manenti

Friday

4 P.M. – 6 P.M.

guglielmo.manenti@unicamillus.org

Celestino Varchetta

Monday

4 P.M. – 6 P.M.

celestino.varchetta@unicamillus.org

Michela Cuccuru

Friday

9 A.M. – 11 A.M.

michela.cuccuru@unicamillus.org

Federico Santarelli

Tuesday

3:30 P.M. – 6 P.M.

federico.santarelli@unicamillus.org

C.I. Igiene generale, strumentazioni radiologiche e Radioprotezionistica

Professor

Day

Hour

Email

Andrea D’Ambrogio

Thursday

9 A.M. – 11 A.M.

andrea.dambrogio@unicamillus.org

Francesco Garaci

Monday

9 A.M. – 11 A.M.

francesco.garaci@unicamillus.org

Antonio Pietroiusti

Thursday

4 P.M. – 6 P.M.

antonio.pietroiusti@unicamillus.org