MASTER ON-LINE DI SECONDO LIVELLO

DIREZIONE SANITARIA E RISK MANAGEMENT IN ODONTOIATRIA
[M22108]

Video presentazione
del Master Online

ANNO ACCADEMICO

2022/2023

Inizio Master:
La data è flessibile
(si adatta alle esigenze dello studente)

ISCRIZIONI APERTE

TITOLO RILASCIATO

Master Universitario
II livello
60 CFU

DIREZIONE SANITARIA E RISK MANAGEMENT IN ODONTOIATRIA

Molti colleghi sono invitati a ricoprire il ruolo di Direttore Sanitario in ambito odontoiatrico e accettano tale incarico ignari, o con scarsa conoscenza, riguardo alla responsabilità che è insita nel ruolo stesso. Il conferimento degli incarichi e la sorveglianza dell’attività degli operatori, in linea con i titoli posseduti dagli stessi, impone la conoscenza di normative nazionali e regionali, nonché delle note giurisprudenziali e delle regole deontologiche da rispettare e da far rispettare. Il Master ha lo scopo di formare e/o consolidare le conoscenze indispensabili per assumere con professionalità e consapevolezza l’incarico di Direttore Sanitario in ambito odontoiatrico, imparando altresì a riconoscere ed affrontare le criticità, prevenire ed affrontare possibili contenziosi e provvedere con cognizione alla scelta della polizza assicurativa migliore per le esigenze della struttura, per sé stessi e per i collaboratori.

IL MASTER

Il Master è qualificato come PLUS – EXPERIENCE (1)  per le sue caratteristiche multidisciplinari ed esperienziali.

Il Partner del Master è l’ISTITUTO STOMATOLOGICO TOSCANO  

Data prevista inizio Master: 01 OTTOBRE 2022

Il Master è elargito in modalità FAD, attraverso materiale didattico statico e dinamico (slide e videolezioni) e pertanto fruibile dalla propria sede.
Lezioni e videolezioni inserite in piattaforma saranno fruibili dalla propria sede 24/24 ore, divise in n. 6 moduli, ognuno dei quali prevede 60 giorni di attività di studio e il superamento di un test di valutazione con domande a risposte multiple.
• N. 1 test di valutazione finale, da svolgere al completamento dei 6 moduli didattici
• Complessivamente: attività di studio, superamento dei test a risposta multipla e del test finale
• Possibilità di interazione con i Tutor attraverso formulazione di quesiti via e mail

Durata:
Il Master avrà durata minima di mesi 12 (con didattica svolta come Formazione A Distanza -FAD), tali da consentire il completamento dei 6 moduli didattici e dei relativi 6 test di verifica + test di valutazione finale; il Master dovrà, in ogni caso, essere completato dal discente entro e non oltre 18 (diciotto) mesi dall’iscrizione; trascorso tale termine verrà interrotto l’accesso del discente alla piattaforma.

Il Master prevede un monte orario di 1.500 ore complessive, articolate in:
• 
Videolezioni pre-registrate
• Materiale di studio consultabile (slide) e indicato(bibliografia-approfondimento)
• N. 6 test di apprendimento intermedi (quiz a risposte multiple)
• Attività di studio
• N.1 test di valutazione finale (quiz a risposte multiple)

Modalità di frequenza:
La frequenza dell’intero programma didattico è obbligatoria: le videolezioni dovranno essere seguite interamente, potendo interagire dalla propria sede con la piattaforma telematica (e-learning) in ogni momento, 7 giorni su 7, 24/24 ore. Ogni sezione FAD (modulo), avrà durata programmata di 60 giorni trascorsi i quali, avendo superato il test a risposte multiple per la verifica dell’apprendimento, il discente potrà accedere al modulo successivo.

Il superamento dei test intermedi è condizione necessaria per il proseguimento del master. L’attività di studio del materiale consultabile (slide) e degli approfondimenti indicati(bibliografia- approfondimento) è indispensabile per il superamento dei test intermedi e del test finale.

 


(1) UniCamillus suddivide la proposta didattica dei Master di Primo e di Secondo livello e i Corsi di perfezionamento, nelle seguenti tipologie:
• SCIENCE: corsi caratterizzati da un approccio prettamente tecnico e scientifico;
• PLUS: corsi caratterizzati da un approccio multidisciplinare contenente anche elementi e materie manageriali e extra medico-chirurgiche;
• EXPERIENCE: i corsi di cui sopra con elevate e particolare attività esperienziali di tirocinio e stage presso strutture specializzate.

LA METODOLOGIA E IL PROGRAMMA DIDATTICO

Il Master ha come scopo la formazione di Direttori Sanitari di strutture odontoiatriche, consentendo l’acquisizione di nozioni di carattere normativo, giuridico, deontologico e manageriale, indispensabili per affrontare correttamente il ruolo di programmazione e di controllo dell’attività e del rischio.

Il programma del Master prevede i seguenti moduli didattici:

I MODULO – NORMATIVA
1.1 Introduzione al Master: la direzione sanitaria
1.2 La direzione sanitaria in ambito pubblico
1.3 La direzione sanitaria in ambito privatistico
1.4 Strutture odontoiatriche: studi associati, società fra professionisti, società di capitale
1.5 Requisiti strutturali
1.6 Requisiti igienico-sanitari
1.7 Sterilizzazione e igiene ambientale
1.8 Smaltimento dei rifiuti
1.9 Normative nazionali
1.10 Normative regionali
1.11 Aspetti deontologici
I test di apprendimento con quiz a risposta multipla

II MODULO – ATTIVITÀ DI ORGANIZZAZIONE
2.1 Datore di lavoro-proprietario
2.2 Attività consentite ed erogate
2.3 Acquisto apparecchiature e dispositivi medici
2.4 Prestazioni e tariffari
2.5 Formulazione carte dei servizi
2.6 Concorrenzialità tra odontoiatria privata e ssn
2.7 Organizzazione del lavoro, ruoli e competenze, definizione degli incarichi
2.8 Protocolli operativi
2.9 Deleghe a collaboratori per esecuzione terapie
2.10 Promozione qualità prestazionale
2.11 Esercizio abusivo delle professioni sanitarie
2.12 Prevenzione dell’esercizio abusivo
2.13 Pubblicità sanitaria
II test di apprendimento con quiz a risposta multipla

III MODULO – AMBITO ECONOMICO-MANAGERIALE
3.1 La gestione del preventivo
   3.1.1 Costi fissi, costi variabili e punto di pareggio
   3.1.2 Costi diretti e costi indiretti
3.2 Le modalità di pagamento
   3.2.1 Metodi di pagamento
   3.2.2 Riflessi fiscali
3.3 Criteri di finanziamento
   3.3.1 Strumenti di finanziamento a breve termine
   3.3.2 Strumenti di finanziamento a medio e lungo termine
   3.3.3 Il costo dei vari strumenti di finanziamento
3.4 Acquisto e gestione apparecchiature e dispositivi medici (pt 1)
   3.4.1 Differenze tra apparecchiature e dispositivi a “fecondità semplice” e  “fecondità ripetuta”
   3.4.2 L’acquisto dei fattori produttivi “a fecondità semplice”
3.5 Acquisto e gestione apparecchiature e dispositivi medici (pt 2)
   3.5.1 Acquisto e gestione dei beni ammortizzabili
   3.5.2 Il piano di ammortamento
   3.5.3 La cessione e l’eventuale
3.6 Elementi di bilancio (pt 1) – Lo stato patrimoniale
   3.6.1 Attività
   3.6.2 Passività
3.7 Elementi di bilancio (pt 2) – Il conto economico
   3.7.1 Ricavi e costi della produzione
   3.7.2 Oneri e proventi finanziari
   3.7.3 Le imposte sul reddito
3.8 Il controllo e l’analisi di bilancio
   3.8.1 La riclassificazione
   3.8.2 Gli indici di bilancio
   3.8.3 I margini di tesoreria e struttura
III test di apprendimento con quiz a risposta multipla

IV MODULO – ATTIVITA’ DI CONTROLLO
4.1 Verifica dei titoli del personale operante nella struttura
4.2 Controllo sull’esercizio abusivo
4.3 Controlli e verifiche periodiche: attrezzature, apparecchiature radiologiche, impianto elettrico e di messa a terra, elettromedicali, dispositivi medici, materiali, farmaci, tenuta dei registri
4.4. Verifica della flow chart della struttura odontoiatrica
4.5. Aggiornamento del personale e dei collaboratori
4.6. Audit e soddisfazione del paziente
4.7. Criticità e loro controllo/gestione/eliminazione
IV test di apprendimento con quiz a risposta multipla

V MODULO – RESPONSABILITA’ DEL DIRETTORE SANITARIO
5.1  La responsabilità civile e penale odontoiatrica: considerazioni generali
5.2  La responsabilità sanitaria in ambito civilistico
5.3  La responsabilità sanitaria in ambito penalistico
5.4  La responsabilità disciplinare
5.5  Responsabilità in materia di privacy
5.6  Prevenzione e gestione del contenzioso interno alla struttura
5.7  Prevenzione e gestione del contenzioso con terzi (fornitori e pazienti)
5.8  Gestione della documentazione e cartella clinica
5.9  La Mediazione
5.10  Utilizzo della Mediazione e clausole stragiudiziali
5.11  Certificazioni e obblighi di denuncia
5.12  Coperture assicurative:
   5.12.1 – della struttura
   5.12.2 – del direttore sanitario
   5.12.3 – dei collaboratori
V test di apprendimento con quiz a risposta multipla

VI MODULO – RISK MANAGEMENT IN ODONTOIATRIA
6.1 Il Risk Management
6.2 Sicurezza sui luoghi di lavoro (D. Lgs. 81/08)
6.3 Identificazione dei rischi
6.4 Raccolta, gestione e accessibilità dei dati su eventi pericolosi
6.5 Analisi dei rischi. Strategie per migliorare la qualità
6.6 Prevenzione e gestione del rischio nell’attività odontoiatrica:
   6.6.1 – il rischio infettivo
   6.6.2 – il rischio clinico
6.7 L’errore umano e l’errore di sistema
6.8 Gestione urgenze ed imprevisti clinici e organizzativi
6.9  DVR e Medico competente
VI test di apprendimento con quiz a risposta multipla
VII Test di valutazione finale con quiz a risposta multipla

IL CORPO ACCADEMICO

Direttore del Master: Dr. Prof. Marco Brady Bucci (2).

Coordinatore didattico e Tutor: Dr. Sandro Sanvenero

Responsabile scientifico: Dr. Giuseppe Tomaino

Corpo docente (in ordine alfabetico):
• Marco Benincasa: Dottore commercialista
• Ilaria Bonsignori: Avvocato, Consiglio dell’Ordine Avvocati di Bologna
• Marco Brady Bucci: vedi CV breve (2)
• Rodolfo Buselli: Medico Chirurgo, Specialista in Medicina del Lavoro
• Carlo D’Achille: Medico Chirurgo Spec. in Odontostomatologia, Segretario Naz. e Vice-Presidente OL-F
• Simona Del Vecchio: Medico Chirurgo, Spec. in Medicina Legale e delle Ass. Vice-Direttore sanitario RSA 
• Maurizio Di Benedetto: Odontoiatra, Master di II Liv. in Od. Legale e Forense, Mediatore, Risk manager di struttura sanitaria odontoiatrica
• Luciano Falchetta: Odontoiatra, Master in Odontoiatria legale e forense, Mediatore
• Michele Farinacci: Docente di Medicina Legale al CLMOPD UniCamillus
• Mauro Julini: Laurea in Scienze Giuridiche, Docente di tecniche di negoziazione e facilitazione in Master UNISI, UniMarconi e UniCamillus
• Giovanni Migliano: Odontoiatra, Consigliere CAO Roma, Segretario sindacale AIO Roma
Edo Nuti: Esperto di radioprotezione
• Giancarlo Rossetti: Avvocato, Foro della Spezia
• Sandro Sanvenero: Odontoiatra, Presidente Albo Odontoiatri della Spezia, già prof. a c.  Università di Pisa e Segretario Nazionale CAO
• Alberto Sommazzi: Medico chirurgo odontoiatra, Odontologo forense
• Giuseppe Tomaino: Odontoiatra, Perfez. Odontoiatria Forense, Direttore Sanitario struttura odontoiatrica, Dir. Generale gruppo sanitario privato, masterizzando in Management sanitario e sociosanitario UniBocconi-MI


(2) CV Breve Dr. Prof. Marco Brady Bucci
– Medico chirurgo odontoiatra, odontologo forense, mediatore professionista
– Prof. a c. UNICAMILLUS, Direttore e docente Master Odontoiatria Legale e Forense Unicamillus A.A. 2019-20, 2020-21, 2021-22;
– Direttore del Corso di Perfezionamento universitario in Arbitrato in Sanità, A.A. 2019-20 UniCamillus
– Direttore e docente Corso di Formazione in Operatore della Sterilizzazione-FAD UniCamillus dall’A.A. 2020-21
– Prof. a c. Università G. Marconi – Roma dal 2015 al 2019, Coordinatore didattico, docente e tutor del Master di II livello in Odontoiatria legale e forense dell’Università G. Marconi A.A. 2015-16, 2016-17, 2017-18, 2018-19.
– Perfezionamento in Odontologia Forense UNIFI 2006/2007
– Perfezionamento in Responsabilità professionale dell’odontoiatra 2009-AGISA Corte Cassazione
– Perfezionamento in Psicologia forense ed assicurativa UNIPMI 2012
– Master di II liv. in Odontologia Forense UNIFI 2010/11
– Master di II liv. in Psicologia Forense ed Assicurativa 2010
– Master in Risk management in Sanità 2021-22
– Iscritto all’Albo dei Consulenti e a quello dei Periti del Tribunale della Spezia
– Presidente dell’Accademia Italiana di Odontoiatria Legale e Forense OL-F per il triennio 2021-23
– Dal 2011 al 2012 è stato Presidente della Società Italiana di Odontoiatria Legale ed Assicurativa – SIOLA
– Dal 2012 al 2017 è stato Presidente dell’Accademia Italiana di Odontoiatria Legale – OELLE;                                 
– Dal 2017 al 2020 è stato Vice-Presidente e di Tesoriere di OELLE
– Docente a corsi di perfezionamento e master in odontoiatria legale (UNIFG, UNICH, UNICZ, A.GI.SA.-Corte di Cassazione)
– Coautore di testi e autore di numerose pubblicazioni in tema di disordini temporomandibolari e di odontoiatria legale e di numerosi capitoli di libri di gnatologia e odontoiatria legale fra i quali:
“Valutazione della funzionalità stomatognatica” Minerva ed. Torino: 2013.
“Odontoiatria legale e forense” e “”Responsabilità professionale dell’odontoiatra” Bonomo ed. Bologna, 2017.

I REQUISITI DI AMMISSIONE E I POSTI DISPONIBILI

Per essere ammessi al Master occorre essere in possesso dell’iscrizione all’Albo degli Odontoiatri.

Per i candidati in possesso di titoli equiparati/equipollenti a quelli richiesti:
– Dichiarazione di Valore in Loco rilasciata dall’Autorità consolare italiana del paese di studio (corredato da transcript of records + copia del diploma finale) oppure Attestato di Comparabilità CIMEA corredato da Attestato di Verifica CIMEA (accedendo alla piattaforma CIMEA) oppure Diploma Supplement (se trattasi di titolo europeo) rilasciato dall’Università di provenienza e legalizzato presso l’Ambasciata italiana dal paese di studio. Coloro che presentino documentazione incompleta sono ammessi con riserva e non possono perfezionare l’immatricolazione fino alla presentazione di tutta la documentazione richiesta.

Vista la Legge n. 33 del 12.4.2022 e secondo la nota del MUR n. 16767 del 6.7.2022, è consentito a ciascuno studente di iscriversi contemporaneamente a due corsi di laurea, di laurea magistrale o di master, presso più università, scuole o istituti superiori,  anche estere, escludendo l’iscrizione contemporanea a due corsi di laurea della stessa classe o allo stesso corso di Master, anche se in due istituti differenti.

LA MODALITÀ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le iscrizioni al Master possono avvenire in qualsiasi momento.
La domanda dovrà essere inoltrata tramite il portale studenti GOMP seguendo le indicazioni fornite nella GUIDA (scarica qui).

Al fine di perfezionare l’iscrizione, occorre munirsi della seguente documentazione, da allegare sul portale durante la procedura:

• curriculum vitae et studiorum in formato europeo, datato e firmato, in formato PDF;
• formato PDF di un documento d’identità in corso di validità;
• formato PDF del Certificato di Laurea;
• formato JPG o PNG di una propria foto;
• eventuali ulteriori titoli che si desidera sottoporre alla valutazione per l’ammissione;
• dichiarazione di aver preso visione dell’Informativa relativa al trattamento dei dati personali ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 sulla “protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali” (di seguito anche “GDPR”) fornita da UniCamillus.
• fotocopia del codice fiscale o della tessera sanitaria (per i cittadini italiani e per gli stranieri che ne sono in possesso);
• per i candidati in possesso di titoli equiparati/equipollenti a quelli richiesti: dichiarazione sostitutiva di certificazione, ai sensi dell’art. 46 punto m del D.P.R. 28/12/2000, n. 445, attestante il conseguimento dei titoli stessi, ai sensi della vigente normativa.

Non saranno ammesse iscrizioni con riserva per documentazione incompleta o per errata trascrizione dei dati sul modulo di domanda.

A seguito dell’ammissione, i candidati dovranno seguire la procedura di immatricolazione seguendo le indicazioni fornite nella apposita guida, che sarà inviata a mezzo mail insieme alla comunicazione di avvenuta ammissione al Master.  

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE

La quota di partecipazione è pari a Euro 3.000,00 + €50 di diritti di segreteria da corrispondere in un’unica soluzione o in 2 rate così suddivise:
• La prima rata di Euro 1500,00 + Euro 50 per il bollo di immatricolazione contestualmente alla iscrizione al Master.
• La seconda rata di Euro 1500,00 entro 120 giorni dall’iscrizione; il versamento della seconda rata è condizione indispensabile per l’accesso al III modulo didattico.

Lingua: Italiano

Direzione: Dr. Prof. Marco Brady Bucci