Corsi di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia

Panoramica
Piano di studi
Prova di Ammissione
Area Studenti
Testi
Calendari
Ricevimento Docenti

Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia

La missione del Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico si identifica con la formazione di un medico con un profilo professionale internazionale, caratterizzato da una visione multidisciplinare ed integrata dei problemi della salute e della malattia, con una educazione orientata alla comunità, al territorio, alle sfide sanitarie mondiali e fondamentalmente alla prevenzione della malattia ed alla promozione della salute e con una cultura umanistica nei suoi risvolti di interesse medico. Tale missione specifica è centrata non soltanto sulla malattia, ma soprattutto sull’uomo ammalato, considerato nella sua globalità di soma e psiche ed inserito nel contesto sociale. Gli obiettivi il cui raggiungimento costituisce il bagaglio qualificante il Medico che si intende formare comprendono:

  • Buona capacità al contatto umano (communication skills);
  • Capacità di autoapprendimento e di autovalutazione (continuing education);
  • Abilità ad analizzare e risolvere in piena autonomia i problemi connessi con la pratica medica insieme ad una buona pratica clinica basata sulle evidenze scientifiche (evidence based medicine);
  • Abitudine all’aggiornamento costante delle conoscenze e delle abilità, ed il possesso delle basi metodologiche e culturali atte all’acquisizione autonoma ed alla valutazione critica delle nuove conoscenze ed abilità (continuing professional development);
  • Buona pratica di lavoro interdisciplinare ed interprofessionale (interprofessional education);
  • Conoscenza approfondita dei fondamenti metodologici necessari per un corretto approccio alla ricerca scientifica in campo medico, insieme all’uso autonomo delle tecnologie informatiche indispensabili nella pratica clinica.

SBOCCHI PROFESSIONALI I laureati in Medicina e Chirurgia svolgeranno l’attività di medico-chirurgo nei vari ruoli ed ambiti professionali clinici, sanitari e biomedici. Gli sbocchi occupazionali normalmente offerti al laureato magistrale in Medicina e Chirurgia sono rappresentati da:

  • Scuole di Specializzazione
  • Dottorato di Ricerca
  • Ambulatori pubblici e privati
  • Ospedali e centri specialistici
  • Università e Centri di ricerca
  • Medici del territorio
  • Organizzazioni sanitarie ed umanitarie nazionali ed internazionali

 

Tipologie delle attività didattiche e formative

Modalità di insegnamento. Didattica formale Tale forma di didattica comprende: – lezioni frontali: trattazione di uno specifico argomento, identificato da un titolo, effettuata da un docente, anche con l’ausilio di supporti informatici e/o multimediali, sulla base di un calendario predefinito ed impartita agli studenti regolarmente iscritti ad un determinato anno di corso, anche suddivisi in piccoli gruppi; – seminari: attività didattica con le stesse caratteristiche della lezione frontale, ma svolta contemporaneamente da più docenti con competenze diverse e come tale annotata nel registro delle lezioni di ciascuno di essi; Nell’ultimo periodo del corso, quando gli studenti non italiani avranno acquisito sufficiente padronanza della lingua, alcuni insegnamenti potranno essere somministrati in italiano. L’attività didattica frontale viene sempre erogata da personale docente (professori di prima e seconda fascia, ricercatori e professori a contratto). Didattica non formale Si tratta di attività didattica interattiva, indirizzata a un piccolo gruppo di studenti e coordinata da un tutore, il cui compito è quello di facilitare gli studenti nell’acquisizione di conoscenze, abilità e modelli comportamentali. L’apprendimento avviene prevalentemente attraverso gli stimoli derivanti dall’analisi di problemi e attraverso la mobilitazione delle competenze metodologiche necessarie alla loro soluzione e all’assunzione di decisioni, nonché mediante l’effettuazione diretta e personale di azioni (gestuali e relazionali) nel contesto di esercitazioni pratiche e/o della frequenza in reparti clinici, ambulatori, strutture territoriali, laboratori di ricerca. La funzione di tutore può essere affidata anche a personale non universitario di riconosciuta qualificazione nel settore formativo specifico, secondo le modalità di reclutamento previste dalle regolamentazioni di Ateneo.

A) Corsi di insegnamento.  I corsi integrati di insegnamento sono tenuti da uno o più docenti, in funzione degli obiettivi specifici assegnati al corso. Gli obiettivi specifici dei singoli corsi, che sono contenuti nei programmi d’esame, e la loro programmazione sono proposti annualmente dai docenti del corso entro la data di inizio delle iscrizioni al nuovo anno accademico.

B) Attività professionalizzanti. Lo studente è tenuto ad acquisire specifiche professionalità nel campo della medicina interna, della chirurgia generale, della pediatria, della ostetricia e ginecologia, nonché delle specialità medico-chirurgiche, presso strutture identificate dal Consiglio di facoltà o del Corso di Laurea Magistrale, per un numero complessivo di 60 crediti. Il ruolo di tutor per i tirocini formativi svolti presso strutture non universitarie può essere ricoperto da personale di elevata qualificazione dipendente dalla struttura Convenzionata. Il tirocinio può essere tenuto anche nei Paesi in Via di Sviluppo.

C) Attività elettive. Il Consiglio del Corso di Laurea Magistrale (CCLM) organizza l’offerta di attività didattiche elettive, realizzabili con lezioni frontali, seminari, corsi interattivi a piccoli gruppi, fra i quali lo Studente esercita la propria personale opzione, fino al conseguimento di un numero complessivo di 8 CFU. Ogni Studente sceglie autonomamente le attività elettive tra le offerte didattiche.

D) Attività formative per la preparazione della prova finale. Per essere ammesso a sostenere l’esame di laurea, lo studente deve preparare una tesi di laurea elaborata in modo originale sotto la guida e la responsabilità di un docente della Facoltà di Medicina e Chirurgia in qualità di relatore. Tale attività è definita “internato di laurea”. Lo studente può svolgere l’internato di tesi presso qualsiasi struttura della Facoltà o convenzionata con la Facoltà. L’internato di tesi può essere svolto anche presso strutture non convenzionate sotto la responsabilità del docente relatore. I docenti relatori di tesi sono professori di prima o seconda fascia o ricercatori o professori a contratto.

Piano di Studi

La missione del Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico si identifica con la formazione di un medico con un profilo professionale internazionale, caratterizzato da una visione multidisciplinare ed integrata dei problemi della salute e della malattia, con una educazione orientata alla comunità, al territorio, alle sfide sanitarie mondiali e fondamentalmente alla prevenzione della malattia ed alla promozione della salute e con una cultura umanistica nei suoi risvolti di interesse medico. Tale missione specifica è centrata non soltanto sulla malattia, ma soprattutto sull’uomo ammalato, considerato nella sua globalità di soma e psiche ed inserito nel contesto sociale.

Gli obiettivi il cui raggiungimento costituisce il bagaglio qualificante il Medico che si intende formare comprendono:

  • Buona capacità al contatto umano (communication skills);
  • Capacità di autoapprendimento e di autovalutazione (continuing education);
  • Abilità ad analizzare e risolvere in piena autonomia i problemi connessi con la pratica medica insieme ad una buona pratica clinica basata sulle evidenze scientifiche (evidence based medicine);
  • Abitudine all’aggiornamento costante delle conoscenze e delle abilità, ed il possesso delle basi metodologiche e culturali atte all’acquisizione autonoma ed alla valutazione critica delle nuove conoscenze ed abilità (continuing professional development);
  • Buona pratica di lavoro interdisciplinare ed interprofessionale (interprofessional education);
  • Conoscenza approfondita dei fondamenti metodologici necessari per un corretto approccio alla ricerca scientifica in campo medico, insieme all’uso autonomo delle tecnologie informatiche indispensabili nella pratica clinica.
SBOCCHI PROFESSIONALI

I laureati in Medicina e Chirurgia svolgeranno l’attività di medico-chirurgo nei vari ruoli ed ambiti professionali clinici, sanitari e biomedici. Gli sbocchi occupazionali normalmente offerti al laureato magistrale in Medicina e Chirurgia sono rappresentati da:

  • Scuole di Specializzazione
  • Dottorato di Ricerca
  • Ambulatori pubblici e privati
  • Ospedali e centri specialistici
  • Università e Centri di ricerca
  • Medici del territorio
  • Organizzazioni sanitarie ed umanitarie nazionali ed internazionali

 

I ANNO – I SEM.

CFU TOT

SSD

DISCIPLINA

CFU PARZIALE

CHIMICA E INTRODUZIONE ALLA BIOCHIMICA

 

6

 

 

 

 

 

bio/10

biochimica

6

BIOLOGIA E GENETICA

10

 

 

 

 

 

bio/13

biologia applicata

9

 

 

med/03

genetica medica

1

FISICA E STATISTICA

12

 

 

 

 

 

fis/07

fisica applicata

5

 

 

med/01

statistica medica

3

 

 

inf/01

informatica

4

I ANNO – II SEM.

 

 

 

 

ISTOLOGIA E EMBRIOLOGIA

10

 

 

 

 

 

bio/17

istologia

10

ANATOMIA UMANA I

7

 

 

 

 

 

bio/16

anatomia umana

7

ECONOMIA E POLITICA SOCIALE INTERNAZIONALE

10

 

 

 

 

 

med/02

storia della medicina

2

 

 

secs-p/06

economia applicata

2

 

 

m-fil/03

filosofia morale

6

TIROCINIO

5

 

 

5

CFU TOTALI I AA

60

 

 

 

 

 

 

 

 

II ANNO – I SEM.

CFU TOT

SSD

DISCIPLINA

CFU PARZIALE

BIOCHIMICA

12

 

 

 

 

 

bio/10

biochimica

8

 

 

bio/11

biologia molecolare

4

FISIOLOGIA I

10

 

 

 

 

 

bio/09

fisiologia

9

 

 

m-edf/01

metodi e didattiche delle attività motorie

1

MICROBIOLOGIA

8

 

 

 

 

 

med/07

batteriologia

4

 

 

med/07

virologia

3

 

 

vet/06

parassitologia

1

II ANNO – II SEM.

CFU TOT

SSD

DISCIPLINA

CFU PARZIALE

FISIOLOGIA II

10

 

 

 

 

 

bio/09

fisiologia

9

 

 

m-edf/02

metodi e didattiche delle attività sportive

1

IMMUNOLOGIA E IMMUNOPATOLOGIA

4

 

 

 

 

 

med/04

patologie generali

4

ANATOMIA UMANA II

7

 

 

 

 

 

bio/16

anatomia umana

7

ESAMI A SCELTA

1

 

 

1

PATOLOGIA GENERALE

8

 

 

 

 

 

med/46

scienze tecniche di medicina e di laboratorio

2

 

 

med/04

patologia generale

6

 

 

 

 

 

III ANNO – I SEM.

CFU TOT

SSD

DISCIPLINA

CFU PARZIALE

PATOLOGIA SISTEMATICA I

10

 

 

 

 

 

med/10

malattie dell’apparato respiratorio

2

 

 

med/11

malattie dell’apparato cardiovascolare

2

 

 

med/21

chirurgia toracica

1

 

 

med/22

chirurgia vascolare

3

 

 

med/23

chirurgia cardiaca

2

MEDICINA DI LABORATORIO

8

 

 

 

 

 

bio/12

biochimica clinica e biologia molecolare clinica

2

 

 

med/05

patologia clinica

2

 

 

med/07

microbiologia e microbiologia clinica

2

 

 

vet/06

parassitologia clinica

1

 

 

med/16

reumatologia

1

SEMEIOTICA CLINICA

8

 

 

 

 

 

med/18

chirurgia generale

4

 

 

med/09

medicina interna

4

ESAMI A SCELTA

3

 

 

3

III ANNO – II SEM.

 

 

 

 

FARMACOLOGIA

8

 

 

 

 

 

bio/14

farmacologia

8

IGIENE GENERALE

6

 

 

 

 

 

med/42

igiene generale e applicata

6

PATOLOGIA ANATOMICA

14

 

 

 

 

 

med/08

anatomia patologica

14

ESAMI A SCELTA

3

 

 

3

CFU TOTALI III AA

60

 

 

 

 

 

 

 

 

IV ANNO – I SEM.

CFU TOT

SSD

DISCIPLINA

CFU PARZIALE

PATOLOGIA SISTEMATICA II

12

 

 

 

 

 

med/12

gastroenterologia

2

 

 

med/13

endocrinologia

3

 

 

med/14

nefrologia

2

 

 

med/24

urologia

3

 

 

med/49

scienze tecniche dietetiche

2

PATOLOGIA SISTEMATICA III

10

 

 

 

 

 

med/15

malattie del sangue

2

 

 

med/09

medicina interna

2

 

 

med/16

reumatologia

1

 

 

med/17

malattie infettive

5

ESAMI A SCELTA

1

 

 

1

TIROCINIO

7

 

 

7

IV ANNO – II SEM.

 

 

 

 

OSTETRICIA E GINECOLOGIA

5

 

 

 

 

 

med/40

ginecologia e ostetricia

5

PSICHIATRIA

5

 

 

 

 

 

med/25

psichiatria

3

 

 

m-psi/08

psicologia clinica

2

TIROCINIO

11

 

 

11

SCIENZE PEDIATRICHE

9

 

 

 

 

 

med/38

pediatria generale e specialistica

4

 

 

med/20

chirurgia pediatrica e infantile

3

 

 

med/39

neuropsichiatria infantile

2

CFU TOTALI IV AA

60

 

 

 

 

 

 

 

 

V ANNO – I SEM.

CFU TOT

SSD

DISCIPLINA

CFU PARZIALE

SCIENZE NEUROLOGICHE

6

 

 

 

 

 

med/26

neurologia

4

 

 

med/27

neurochirurgia

2

MALATTIE DELL’APPARATO LOCOMOTORE

4

 

 

 

 

 

med/33

malattie dell’apparato locomotore

4

DIAGNOSTICA PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA

4

 

 

 

 

 

med/36

diagnostica per immagini e radioterapia

4

DISCIPLINE SPECIALISTICHE

6

 

 

 

 

 

med/28

malattie odontostomatologiche

2

 

 

med/30

malattie apparato visivo

2

 

 

med/31

otorinolaringoiatria

2

TIROCINIO

10

 

 

10

V ANNO – II SEM.

 

 

 

 

CHIRURGIA GENERALE

10

 

 

 

 

 

med/18

malattie dell’apparato respiratorio

10

DERMATOLOGIA E CHIRURGIA PLASTICA

5

 

 

 

 

 

med/35

malattie cutanee e veneree

3

 

 

med/19

chirurgia plastica

2

PREPARAZIONE TESI DI LAUREA

5

 

 

5

TIROCINIO

10

 

 

10

CFU TOTALI V AA

60

 

 

 

 

 

 

 

 

VI ANNO – I SEM.

CFU TOT

SSD

DISCIPLINA

CFU PARZIALE

MEDICINA INTERNA E GENETICA MEDICA I

8

 

 

 

 

 

med/45

scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche

1

 

 

med/03

genetica medica

1

 

 

med/09

medicina interna

4

 

 

med/06

oncologia medica

2

MEDICINA LEGALE

4

 

 

 

 

 

med/43

medicina legale

4

MEDICINA D’URGENZA

3

 

 

 

 

 

med/41

anestesiologia

3

INGLESE SCIENTIFICO

6

 

 

 

 

 

l-lin/12

lingua inglese

6

TIROCINIO

7

 

 

7

VI ANNO – II SEM.

 

 

 

 

MEDICINA INTERNA E GENETICA MEDICA II

9

 

 

 

 

 

med/45

scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche

1

 

 

med/03

genetica medica

1

 

 

med/09

medicina interna

4

 

 

med/06

oncologia medica

3

TIROCINIO

10

 

 

10

PROVA FINALE

13

 

 

13

CFU TOTALI VI AA

60

 

 

 

 

 

 

 

 

CFU TOTALI

360

 

 

 

 

Pre requisiti

I pre-requisiti richiesti allo studente che desidera immatricolarsi al Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia sono:

  • Possesso di un’adeguata preparazione iniziale secondo quanto previsto dalle normative vigenti relative all’accesso ai corsi a numero programmato a livello nazionale.
  • Buona predisposizione al contatto umano.
  • Buona capacità al lavoro di gruppo.
  • Abilità ad analizzare e risolvere i problemi.
  • Abilità ad acquisire autonomamente nuove conoscenze ed informazioni riuscendo a valutarle criticamente.

I candidati che desiderano partecipare al test di ammissione devono inoltre soddisfare uno dei seguenti requisiti:

  • Diploma di istruzione secondaria di secondo grado che dia accesso all’Università, rilasciato da una istituzione scolastica statale o paritaria del sistema scolastico italiano in Italia o all’estero;
  • Titolo conclusivo degli studi superiori emesso da un’istituzione appartenente ad un sistema scolastico straniero, ubicata in Italia o all’estero, conseguito a seguito di un percorso di almeno 12 anni di scolarità;
  • Titolo conclusivo degli studi superiori conseguito in un sistema scolastico che preveda 10 o 11 anni di scolarità, integrato con uno o due anni di università, a condizione di aver superato tutti gli esami previsti per quegli anni accademici.

Possono altresì partecipare alle selezioni anche i candidati iscritti all’ultimo anno di scuola secondaria di secondo grado presso le istituzioni scolastiche statali e paritarie del sistema scolastico italiano o presso una istituzione scolastica superiore estera che consenta il conseguimento di un titolo valido per l’ammissione ai corsi della formazione superiore del sistema italiano con l’intesa, se superata la prova, di produrre il diploma o titolo di studio appena conseguito all’atto della successiva iscrizione ai corsi pena l’eliminazione dalla lista degli ammessi. Il Corso è in lingua inglese e, pertanto, non è richiesta prova di conoscenza della lingua italiana per ottenere il visto per ragioni di studio.

Prova di ammissione

I Candidati Non Comunitari a seguito della iscrizione al test saranno chiamati a sostenere la prova UCAT. Il test UCAT è sviluppato e gestito dall’UKCAT Consortium. Per informazioni sui contenuti del test e come prepararsi al test si prega di consultare www.ukcat.ac.uk. Nel febbraio 2019 l’UKCAT Consortium cambierà il nome del test di ammissione da UKCAT a UCAT. A partire dal 1 febbraio 2019, il sito web avrà un nuovo indirizzo: www.ucat.ac.uk. UCAT è un test su computer da sostenere presso test center certificati della durata di due ore. Il test consiste in cinque separate sezioni da superare entro un tempo stabilito e costituite ciascuna da una serie di domande a risposta multipla.

Sezioni

N. Domande

Punti

(min-max)

Ragionamento Verbale Stabilisce l’abilità nel valutare criticamente informazioni presentate in forma scritta.

44

300 – 900

Prendere Decisioni Stabilisce l’abilità nel prendere decisioni e formulare giudizi corretti usando informazioni complesse.

29

300 – 900

Ragionamento Quantitativo Stabilisce l’abilità di valutare criticamente informazioni presentate in forma numerica.

36

300 – 900

Ragionamento Astratto Stabilisce la capacità di utilizzare il ragionamento convergente e divergente per dedurre relazioni tra differenti elementi e informazioni.

55

300 – 900

TOTALI

164

1200-3600

Valutazione del test UCAT

La valutazione complessiva è ottenuta sommando i punteggi delle sezioni Ragionamento Verbale, Prendere Decisioni, Ragionamenti Quantitativo, Ragionamento Astratto. La sezione “Valutazione della situazione” non è rilevante ai fini del punteggio finale.

Graduatoria definitiva per l’ammissione

UniCamillus redige la graduatoria finale sulla base del risultato conseguito nel testo UCAT.

Argomenti della prova e criteri di ammissione

Il test di ammissione consiste in una prova scritta. Il test di ammissione UniCamillus consiste in una prova scritta interamente in lingua inglese e composta da 90 domande a risposta multipla di ragionamento logico (40), cultura scientifica (30) e missione umanitaria dell’Università (20) che presentano cinque opzioni di risposta, tra cui il candidato deve individuarne una soltanto, scartando le conclusioni errate, arbitrarie o meno probabili.  Per la valutazione della prova è attribuito un punteggio massimo di 90 punti.

 

Attenzione: si invitano gli studenti a leggere i messaggi e gli avvisi in bacheca.

 

 

 

Elenco Testi - Studenti Immatricolati A.A. 2019/20
Elenco Testi - Studenti Immatricolati A.A. 2018/20

Libri di Testo Anno Accademico 2019/20 Anno 1 Semestre 1


Libri di Testo Anno Accademico 2019/20 Anno 1 Semestre 2


Libri di Testo Anno Accademico 2019/20 Anno 2 Semestre 1


Libri di Testo Anno Accademico 2019/20 Anno 2 Semestre 2


Libri di Testo Anno Accademico 2018/19 Anno 1 Semestre 1

TitleAuthorSubjectEditorProfessor
Chemical Principles: The Quest for InsightPeter Atkins , Loretta Jones, Leroy LavermanBiochemistryW.H. Freeman & Co. – MacMillan International Higher EducationG. R. Tundo, D. Sbardella
ChemistryM.S. SilberbergBiochemistryMcGraw-Hill EducationG. R. Tundo, D. Sbardella
General, Organic & Biochemistry 7th Ed. 2010Katherine J Denniston, Joseph J Topping and Robert L CaretBiochemistryMcGraw-Hill Higher EducationG. R. Tundo, D. Sbardella
Histology: a Text and Atlas, sixth editionRoss M.H. and W. PawlinaHistologyWolters Kluwer/Lippincott Williams and WilkinsL. Campagnolo, F. Klinger
Larsen’s Human Embryology, fourth editionSchoenwolf, Bleyl, Bauer and Francis-WestHistologyElsevierL. Campagnolo, F. Klinger
Human Embryology and Developmental Biology, fifth editionCarlson B.MHistologyElsevierL. Campagnolo, F. Klinger
The Developing Human, Clinically oriented Embryology 9th editionMoore KL, Persaud T.V.N. and Torchia M.G.HistologyElsevierL. Campagnolo, F. Klinger
PHYSICS: Principles with Applications, Seventh editionDouglas C. GiancoliApplied PhysicsPearson Education Inc.I. Indovina
Biostatistics: The Bare Essentials 4ed 2014Geoffrey R. Norman, David L. StreinerMedical StatisticsPMPH USA LtdL. E. Gialloreti
Didactic Material provided by the teacher Information Technology M. Talamo



Libri di Testo Anno Accademico 2018/19 Anno 1 Semestre 2

TitleAuthorSubjectEditorProfessor
Molecular Biology of the Cell 6th ed 2014Bruce Alberts et al.Applied BiologyGarland ScienceL. Pacini, E. Maiani
Medical GeneticsLynn Jorde John Carey Michael BamshadMedical GeneticsElsevierC. Ciccacci
General, Gray’s Anatomy- The Anatomical Basis of Clinical Practice 41st editionSusan StandringHuman AnatomyElsevierV. Cesarini, G. Sciamanna
Atlas of Human Anatomy 7th edFrank H. NetterHuman AnatomyElsevierV. Cesarini, G. Sciamanna
The Cambridge Illustrated History of Medicine, 2001Porter RMedicine HistoryCambridge University PressP.Refolo
Human Embryology and Developmental Biology, fifth editionM.V. Garrido, F.B. Kristensen, C.P. Nelsen, R. BusseApplied EconomicsWorld Health OrganizationD. D’Angela
Programmazione e controllo di gestione nelle aziende sanitarie, 2000G. CasatiApplied Economics D. D’Angela
Methods for the economic evaluation of health care programmes (4th edition)M.F. Drummond, M.J. Scuplpher, K.Claxton, G. L. Stoddart, G.W. TorranceApplied EconomicsOxford University PressD. D’Angela
How Doctors Think, 2007Jerome GroopmanMoral PhilosophyHoughton Mifflin CoA. Boccanelli
Being Mortal. Illness, Medicine and What Matters in the End, 2004Atul GawandeMoral PhilosophyMacMillanA.Boccanelli
Every Patient Tells a Story: Medical Mysteries and the Art of Diagnosis 2009Lisa SandersMoral PhilosophyPenguin Random HouseA.Boccanelli
Narrative Medicine. Honoring the Stories of Illness, 2008Rita CharonMoral PhilosophyOxford University PressA.Boccanelli
Didactic Material provided by the teacher Moral Philosophy L. E. Pacifici Noja

 

 

 

 

Ricevimento docenti

I professori ricevono gli studenti su appuntamento (prenotazione via e-mail)

Coordinatore didattico:   
Paolo Di FrancescoGiovedì14:00 – 16:00paolo.difrancesco@unicamillus.org

 

ProfessoreGiornoOrarioE-mail
Pietro RefoloMercoledì13:00 – 14:00pietro.refolo@unicamillus.org
Leonardo Emberti GialloretiMercoledì14:00 – 16:00leonardo.embertigialloreti@unicamillus.org
Iole IndovinaGiovedì13:00 – 14:00iole.indovina@unicamillus.org
Luisa CampagnoloGiovedì13:00 – 14:00luisa.campagnolo@unicamillus.org
Giuseppe SciamannaGiovedì14:00 – 16:00giuseppe.sciamanna@unicamillus.org
Paolo Di FrancescoGiovedì14:00 – 16:00paolo.difrancesco@unicamillus.org
Cinzia CiccacciGiovedì12:30 –  13:30cinzia.ciccacci@unicamillus.org
Diego SbardellaGiovedì12:30 – 15:30diego.sbardella@unicamillus.org
Grazia Raffaella TundoGiovedì12:30 – 15:30grazia.tundo@unicamillus.org
Valeriana CesariniMercoledì11:00 – 12:00valeria.cesarini@unicamillus.org
Laura PaciniMercoledì14:00 – 16:00laura.pacini@unicamillus.org