Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia (LM-41)

  • Roma
  • Lingua Inglese
NEWS: iscrizioni aperte A.A. 2024/2025  vai al Bando di Ammissione
Panoramica
Piano di studi e Schede Insegnamento
Prova di ammissione
Calendari
Laurea
Sistema AQ
SEGNALAZIONE STUDENTI
Regolamenti

Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia in Lingua Inglese

 Roma

Lingua Inglese

6 anni

Il Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia si articola in sei anni.

La missione del Corso di Laurea si identifica con la formazione di un medico con un profilo professionale internazionale, caratterizzato da una visione multidisciplinare ed integrata dei problemi della salute e della malattia, con una educazione orientata alla comunità, al territorio, alle sfide sanitarie mondiali e fondamentalmente alla prevenzione della malattia ed alla promozione della salute e con una cultura umanistica nei suoi risvolti di interesse medico. Tale missione specifica è centrata non soltanto sulla malattia, ma soprattutto sull’uomo ammalato, considerato nella sua globalità di soma e psiche ed inserito nel contesto sociale. Gli obiettivi il cui raggiungimento costituisce il bagaglio qualificante il Medico che si intende formare comprendono:

  • Buona capacità al contatto umano (communication skills);
  • Capacità di autoapprendimento e di autovalutazione (continuing education);
  • Abilità ad analizzare e risolvere in piena autonomia i problemi connessi con la pratica medica insieme ad una buona pratica clinica basata sulle evidenze scientifiche (evidence based medicine);
  • Abitudine all’aggiornamento costante delle conoscenze e delle abilità, ed il possesso delle basi metodologiche e culturali atte all’acquisizione autonoma ed alla valutazione critica delle nuove conoscenze ed abilità (continuing professional development);
  • Buona pratica di lavoro interdisciplinare ed interprofessionale (interprofessional education);
  • Conoscenza approfondita dei fondamenti metodologici necessari per un corretto approccio alla ricerca scientifica in campo medico, insieme all’uso autonomo delle tecnologie informatiche indispensabili nella pratica clinica.

SBOCCHI PROFESSIONALI I laureati in Medicina e Chirurgia svolgeranno l’attività di medico-chirurgo nei vari ruoli ed ambiti professionali clinici, sanitari e biomedici. Gli sbocchi occupazionali normalmente offerti al laureato magistrale in Medicina e Chirurgia sono rappresentati da:

  • Scuole di Specializzazione
  • Dottorato di Ricerca
  • Ambulatori pubblici e privati
  • Ospedali e centri specialistici
  • Università e Centri di ricerca
  • Medici del territorio
  • Organizzazioni sanitarie ed umanitarie nazionali ed internazionali

Tipologie delle attività didattiche e formative

Modalità di insegnamento:
Didattica formale Tale forma di didattica comprende: – lezioni frontali: trattazione di uno specifico argomento, identificato da un titolo, effettuata da un docente, anche con l’ausilio di supporti informatici e/o multimediali, sulla base di un calendario predefinito ed impartita agli studenti regolarmente iscritti ad un determinato anno di corso, anche suddivisi in piccoli gruppi; – seminari: attività didattica con le stesse caratteristiche della lezione frontale, ma svolta contemporaneamente da più docenti con competenze diverse e come tale annotata nel registro delle lezioni di ciascuno di essi; Nell’ultimo periodo del corso, quando gli studenti non italiani avranno acquisito sufficiente padronanza della lingua, alcuni insegnamenti potranno essere somministrati in italiano. L’attività didattica frontale viene sempre erogata da personale docente (professori di prima e seconda fascia, ricercatori e professori a contratto).
Didattica non formale Si tratta di attività didattica interattiva, indirizzata a un piccolo gruppo di studenti e coordinata da un tutore, il cui compito è quello di facilitare gli studenti nell’acquisizione di conoscenze, abilità e modelli comportamentali. L’apprendimento avviene prevalentemente attraverso gli stimoli derivanti dall’analisi di problemi e attraverso la mobilitazione delle competenze metodologiche necessarie alla loro soluzione e all’assunzione di decisioni, nonché mediante l’effettuazione diretta e personale di azioni (gestuali e relazionali) nel contesto di esercitazioni pratiche e/o della frequenza in reparti clinici, ambulatori, strutture territoriali, laboratori di ricerca. La funzione di tutore può essere affidata anche a personale non universitario di riconosciuta qualificazione nel settore formativo specifico, secondo le modalità di reclutamento previste dalle regolamentazioni di Ateneo.
A) Corsi di insegnamento.
 
I corsi integrati di insegnamento sono tenuti da uno o più docenti, in funzione degli obiettivi specifici assegnati al corso. Gli obiettivi specifici dei singoli corsi, che sono contenuti nei programmi d’esame, e la loro programmazione sono proposti annualmente dai docenti del corso entro la data di inizio delle iscrizioni al nuovo anno accademico.
B) Attività professionalizzanti.
Lo studente è tenuto ad acquisire specifiche professionalità nel campo della medicina interna, della chirurgia generale, della pediatria, della ostetricia e ginecologia, nonché delle specialità medico-chirurgiche, presso strutture identificate dal Consiglio di facoltà o del Corso di Laurea Magistrale, per un numero complessivo di 60 crediti. Il ruolo di tutor per i tirocini formativi svolti presso strutture non universitarie può essere ricoperto da personale di elevata qualificazione dipendente dalla struttura Convenzionata. Il tirocinio può essere tenuto anche nei Paesi in Via di Sviluppo.
C) Attività elettive.
Il Consiglio del Corso di Laurea Magistrale (CCLM) organizza l’offerta di attività didattiche elettive, realizzabili con lezioni frontali, seminari, corsi interattivi a piccoli gruppi, fra i quali lo Studente esercita la propria personale opzione, fino al conseguimento di un numero complessivo di 8 CFU. Ogni Studente sceglie autonomamente le attività elettive tra le offerte didattiche.
D) Attività formative per la preparazione della prova finale.
Per essere ammesso a sostenere l’esame di laurea, lo studente deve preparare una tesi di laurea elaborata in modo originale sotto la guida e la responsabilità di un docente della Facoltà di Medicina e Chirurgia in qualità di relatore. Tale attività è definita “internato di laurea”. Lo studente può svolgere l’internato di tesi presso qualsiasi struttura della Facoltà o convenzionata con la Facoltà. L’internato di tesi può essere svolto anche presso strutture non convenzionate sotto la responsabilità del docente relatore. I docenti relatori di tesi sono professori di prima o seconda fascia o ricercatori o professori a contratto.

Lingua di erogazione: Inglese 

Presidente del Corso di Laurea: Prof.ssa Barbara Tavazzi

Manager Didattico: Dott.ssa Antonella Palombo (antonella.palombo@unicamillus.org)

Didattica programmata

La Didattica programmata comprende il complesso degli insegnamenti, i relativi CFU e i settori scientifico-disciplinari previsti per l’intero percorso di studi della coorte (anno di immatricolazione) di riferimento.

 
 
 

 

Didattica erogata

La Didattica erogata è il complesso di tutti gli insegnamenti erogati nell’anno accademico di riferimento, completi della relativa copertura di docenza con la tipologia e il numero di ore di didattica assistita da erogare.

 Scarica la scheda della didattica erogata

Requisiti per tutti i candidati, comunitari e non comunitari

I candidati che desiderano partecipare al test di ammissione devono soddisfare uno dei seguenti requisiti:

  • possesso di un diploma di istruzione secondaria di secondo grado conseguito a seguito di un percorso di almeno 12 anni di scolarità.
    Se il diploma è afferente ad un ordinamento estero è necessario corredare la documentazione con la Dichiarazione di Valore rilasciata dalle rappresentanze diplomatiche italiane o con Certificazione CIMEA.
  • frequenza ultimo anno di scuola secondaria di secondo grado che consenta il conseguimento di un titolo valido per l’ammissione al corso (diploma di secondo grado di almeno 12 anni di scolarità).
    Sarà necessario, produrre entro i termini indicati, idoneo titolo di studio pena la perdita del beneficio all’immatricolazione o la decadenza dall’immatricolazione se già ammessi. Non è previsto alcun rimborso.
  • titolo conclusivo degli studi superiori conseguito in un sistema scolastico che preveda 10 o 11 anni di scolarità, integrato con uno o due anni di università, a condizione di aver superato tutti gli esami previsti per quegli anni accademici.
  • frequenza al penultimo anno di scuola secondaria di secondo grado che consenta il conseguimento di un titolo valido per l’ammissione al corso (diploma di secondo grado di almeno 12 anni di scolarità). Per i suddetti studenti i punteggi dei test svolti durante il penultimo anno di scuola superiore saranno validi per la graduatoria d’accesso relativa all’anno contestuale all’ottenimento del Diploma. Potranno infatti effettuare altri due test durante l’ultimo anno di scuola superiore, il cui risultato sarà valido per la graduatoria d’accesso relativa all’anno contestuale all’ottenimento del Diploma.

Ogni candidato al fine di perfezionare l’iscrizione alla prova di ammissione dovrà seguire le istruzioni presenti alla pagina dedicata e pagare la relativa tassa di iscrizione al test.

Il candidato è responsabile per le informazioni date nella compilazione del form di iscrizione. La presenza di informazioni false, errate od omesse comporta l’immediata esclusione dal test o, se già superato, la cancellazione dalle liste degli ammessi. Per tutti i candidati la quota di partecipazione al test non è rimborsabile ad alcun titolo.

 

Prova di ammissione

Al Corso di Laurea si accede mediante test di ammissione. Il processo di ammissione si differenzia per i candidati UE e non-UE.

⇒ Per maggiori dettagli si rimanda direttamente alla pagina dedicata ai Bandi di ammissione.

 

Calendario Didattico Anno Accademico 2023/2024

Calendario Didattico Anno Accademico 2022/2023

Calendario Didattico Anno Accademico 2021/2022

 

Prova finale e conseguimento del titolo

Per essere ammessi/e alla prova finale occorre avere conseguito tutti i crediti nelle attività formative previste dal piano di studi di riferimento, compresi quelli relativi all’attività di tirocinio e alle attività seminariali.

La prova finale ha valore di esame di Stato abilitante all’esercizio della professione di Medico Chirurgo, previo superamento del Tirocinio Pratico Valutativo di cui all’Art. 102 del Decreto Legge n.18 del 17 marzo 2020.

La prova finale consiste nella discussione di un elaborato originale redatto dallo/a studente/ssa sotto la guida di un/a relatore/rice: può essere prevista la figura di un/a correlatore/rice.

Tirocinio Pratico Valutativo

Come previsto dal Regolamento didattico del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia, per conseguire l’abilitazione per l’esercizio della professione di Medico-Chirurgo (ai sensi del DL n. 18 del 17/03/2020) dovrà essere svolto nel periodo pre-laurea il Tirocinio Pratico Valutativo.
Il TPV dura complessivamente tre mesi ed è espletato non prima del quinto anno di corso, purché siano stati sostenuti positivamente tutti gli esami fondamentali relativi ai primi quattro anni di corso, previsti dall’ordinamento didattico del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia.

Per richiedere l’avvio del Tirocinio Pratico Valutativo si prega di scaricare e compilare il modulo di seguito allegato e inviarlo via mail a graduation@unicamillus.org

Scarica qui il Modulo

Internato di Tesi

Gli studenti e le studentesse che intendono presentare la richiesta di internato di tesi, da svolgersi sotto la supervisione del relatore o della relatrice ai fini della stesura della tesi di laurea, devono scaricare e compilare il modulo di seguito riportato. Al modulo andrà apposta la firma anche del relatore o della relatrice. Una volta compilato e firmato il modulo, scansionarlo e inviarlo a graduation@unicamillus.org entro 30 giorni dalla data di inizio dell’internato di tesi.

Scarica qui il Modulo

Per svolgere l’internato di tesi presso strutture diverse da quelle convenzionate con l’Ateneo, scaricare e compilare il modulo seguente.

Scarica il Modulo per Internato presso altre Strutture

Sessioni di Laurea

  • I Sessione Luglio
  • Le sedute di Laurea per l’A.A. 2023/2024 si svolgeranno il 4 e il 5 luglio 2024.
  • II Sessione Ottobre
  • III Sessione Gennaio
  • IV Sessione Marzo

Regolamento

Tutte le indicazioni in merito ai requisiti di ammissione, prova d’esame finale, commissione, punteggio e calcolo del voto sono contenute all’interno del Regolamento prova finale per il Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia.

Scarica qui il regolamento.

​​​​NEW! Scarica la Nota Esplicativa Regolamento Prova Finale Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia

All’interno del documento sono inoltre illustrate le scadenze e  la procedura online a cui ogni studente/ssa dovrà attenersi. Seguono gli allegati che bisognerà utilizzare per la stesura della tesi:

– All. n. 1 Cronoprogramma delle scadenze (All_1 formato pdf);

– All. n 2 Fac simile copertina tesi (All_2 formato word);

– All. n. 3 Fac simile frontespizio tesi (All_3 formato word);

– All. n. 4 Logo (All_4 formato png);

– All. n. 5 Dichiarazione di originalità di ricerca e di onestà accademica (All_5 formato word);

– All. n. 6 Template Power Point (All_6 formato ppt).

– All. n. 7 Note stesura tesi (All_7 formato pdf).

Per qualsiasi informazione in merito alla procedura di laurea, siete pregati di scrivere all’Ufficio Lauree graduation@unicamillus.org

Sistema AQ al Livello dei Corsi di Studi

I Corsi di Studio sono al centro della missione educativa dell’Ateneo e sono costantemente aggiornati ad opera del Gruppo di Assicurazione della Qualità (GAQ), che è istituito per ogni singolo CdS.

Il GAQ è composto dal Presidente del CdS, dal Manager/Direttore Didattico, da un docente di riferimento e da un rappresentante degli studenti. Il GAQ concorre nella progettazione, realizzazione e verifica di tutte le attività connesse al CdS, assicurandone il corretto e regolare svolgimento in coordinamento con il PQA e gli altri referenti di AQ di Ateneo.

Nella fase transitoria prevista dallo Statuto il GAQ è chiamato a svolgere anche le funzioni normalmente di pertinenza del Gruppo di Riesame.

Il GAQ/GdR ha il compito di:

1) individuare eventuali interventi migliorativi relativi al CdS, precisandone le scadenze temporali e gli indicatori che permettono di verificarne il grado di attuazione;

2) verificare l’avvenuto raggiungimento degli obiettivi prefissati o individuare eventuali motivazioni di un mancato o parziale raggiungimento;

4) redigere la Scheda di Monitoraggio Annuale (SMA);

5) redigere il Rapporto di Riesame Ciclico.

Gruppo Assicurazione Qualità CdS Medicina e Chirurgia

Il servizio costituisce la modalità attraverso la quale lo studente di UniCamillus può effettuare segnalazioni relative ad esempio alla didattica o all’organizzazione. Ha l’obiettivo di favorire una comunicazione adeguata e diretta tra gli studenti ed i referenti dell’Ateneo.

Contatti:

Per comunicazioni al Manager Didattico: antonella.palombo@unicamillus.org

Per comunicazioni alla Segreteria Didattica del CdL: medicine.rome@unicamillus.org
La segreteria del CdL in Medicina risponde telefonicamente nei seguenti orari:
• Martedì mattina dalle 9.00 alle 13.00
Mercoledì pomeriggio dalle 14.00 alle 17.00
Giovedì mattina dalle 9.00 alle 13.00

→ Per informazioni relative ai tirocini del CdL: internship.medicine@unicamillus.org 

Per istanze relative alla carriera accademica: office@unicamillus.org

→ Per richieste ai rappresentanti degli studenti (il compito dei rappresentanti è quello di raccogliere le sollecitazioni degli studenti e di proporre iniziative per coinvolgere i colleghi ad una partecipazione attiva nella vita universitaria):

Coorte 2023/2024
   • Pittella Gloria
   • De Rosa Giovina
   • Ibrahim Youssef
Coorte 2022/2023
   • Finazzo Federico 
   • Palazzi Annalisa
   • Shlomovich Lihi 
Coorte 2021/2022   • Cucco Alberto 
   • Romano Arianna
   • Vantaggiato Matteo
Coorte 2020/2021

   • Carbone Manuelmaria
   • Diletta Vittoria Carla Settimi
   • Latrous Sarra El Beya

Coorte 2019/2020   • Ilaria Cassano
   • Valerio Barbagiovanni
   • Dorlean Meisha Ayrine Yenah
Coorte 2018/2019   • Michele Passaro
   • Rebecca Femia 
   • Gianluca Cappuccini