• maria.capobianchi@unicamillus.org

Maria Rosaria Capobianchi

Biologia Molecolare - Bio/11

Biografia

Maria R. Capobianchi è laureata in Scienze Biologiche (1976) e specializzata in Microbiologia e Virologia (1988). Dal 1977 al 1999 è stata ricercatrice universitaria presso l’Università “La Sapienza di Roma”; dal 2000 è Direttore del Laboratorio di Virologia dell’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive “L. Spallanzani” , e dal 2015 è anche Direttore del Dipartimento di Epidemiologia, Ricerca Preclinica e Diagnostica Avanzata dell’Istituto.

La D.ssa Capobianchi ha una più che ventennale esperienza in Virologia, con particolare attenzione ai meccanismi di difesa antivirale innata e adattativa, alla patogenesi, alla caratterizzazione molecolare, alle infezioni emergenti, al disegno e validazione di metodi diagnostici virologici innovativi.

E’ membro del “WHO collaborating center for the for clinical care, diagnosis, response and training on Highly Infectious Diseases”, istituito presso l’INMI nel 2009, e partecipa a numerosi network internazionali sulla risposta alle epidemie determinate da agenti emergent e/o inattesi. Nel campo della risposta alle infezioni emergenti determinate da eventi naturali o da rilascio deliberato, collabora con numerose organizzazioni di salute pubblica (WHO, ECDC, Ministero della Salute Italiana), ed è consulente del Centro Nazionale Trapianti per le infezioni virali nei trapianti.

E’ membro attivo di numerose società scientifiche, e ha diretto o preso parte a numerosi progetti di ricerca finanziati da enti pubblici regionali, nazionali, europei e statunitensi.

A dicembre 2019 risulta autrice di 474 publicazioni, di cui 398 articoli peer reviewed (PubMed, con7.657 citazioni. H index: 43, autocitazioni escluse; (Scopus, è inserita da Via-Academy nella lista dei “Top Italian Scientists”.

Cavaliere al merito della Repubblica per essersi particolarmente distinta nel servizio della comunità durante l’emergenza coronavirus.