• stefano.signoretti@unicamillus.org

Stefano Signoretti

Neurochirurgia - Med/27

Biografia

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1992, specialista in Neurochirurgia dal 1998. Attualmente Direttore dell’Unità Operativa Complessa (U.O.C.) di Neurochirurgia dell’A.S.L. Roma2, presso i presidi ospedalieri (P.O.) S. Eugenio e CTO.
Gran parte della sua attività di ricerca, clinica e di laboratorio, è stata dedicata allo studio delle modificazioni fisiopatologiche mediante monitoraggio continuo dei principali parametri fisiologici, in particolare della Pressione Intracranica nel danno cerebrale acuto post-traumatico e spontaneo. Ulteriori studi hanno riguardato le alterazioni del metabolismo energetico, della biochimica e della espressione genica del danno cerebrale. Le ricerche sulla fisiopatologia dell’edema e del “rigonfiamento” cerebrale nei pazienti traumatizzati cranici in fase acuta hanno prodotto dati di significativa importanza, oggi inclusi nelle linee guida internazionali. È docente di Neurochirurgia dal 2002, è stato per due volte (2012 e 2016) responsabile della Sezione di Neurotraumatologia della Società Italiana di Neurochirurgia; dal 2012 ha ottenuto l’abilitazione scientifica nazionale alle funzioni di professore di prima (oppure seconda) fascia nel settore concorsuale O6/E3. Dall’agosto 2016 è membro dello “Sport Concussion Common Data Elements Working Group” (National Institute of Neurological Disorders and Stroke (N.I.N.D.S.), National Institutes of Health (N.I.H.) e U.S. Department of Defense). https://www.commondataelements.ninds.nih.gov. Scopus H index: 26.
1992: Laurea in Medicina e Chirurgia
1998: Diploma di Specializzazione Neurochirurgia.
1997-2001: Diploma di “Post-doctoral Fellowship” in Neurochirurgia.
2012: Abilitazione scientifica nazionale alle funzioni di Professore di prima (oppure seconda) fascia settore concorsuale O6/E3.
2018: Direttore U.O.C. Neurochirurgia A.S.L. Roma2, P.O. S. Eugenio e CTO.