• silvia.riondino@unicamillus.org

Silvia Riondino

Oncologia - Med/06

Biografia

Silvia Riondino ha conseguito la Laurea in Medicina e Chirurgia (1991), la Specializzazione in Patologia Clinica (1996), il Dottorato di Ricerca in Medicina Sperimentale (2001) e un post-dottorato nel 2003, presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.

Ha ottenuto l’abilitazione ASN per Professore di II fascia nei settori disciplinari:

– 06/A2 Patologia Generale e Patologia Clinica

– 05/E3 Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica

– 06/N1 Scienze delle Professioni Sanitarie e delle Tecnologie Mediche Applicate

Attualmente è Ricercatrice di tipo A (SSD MED/06) presso l’Università di Tor Vergata, Dipartimento di Medicina dei Sistemi, assegnata all’Unità di Oncologia Medica.

Dal 1985 al 2008 ha fatto parte del Laboratorio di Patofisiologia Piastrinica del Dipartimento di Medicina Sperimentale e Patologia dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, dove ha svolto progetti di ricerca indipendenti. Dal 2008 al 2013 è stata referente della sezione di ematologia del Dipartimento di Medicina di Laboratorio e Biotecnologie Avanzate, dell’IRCCS San Raffaele Pisana, Roma. Dal 2013 al 2021 la Dott.ssa Riondino è stata ricercatore indipendente presso il Centro di Ricerca IRCCS San Raffaele Pisana e collabora con la Biobanca Interistituzionale Multidisciplinare (BioBIM). È stata, inoltre, consulente dell’Unità di Sperimentazione Clinica dell’Unità Operativa di Oncologia Medica dell’Azienda Ospedaliera Universitaria “Tor Vergata” di Roma e Professore a contratto presso la Scuola di Specializzazione in Oncologia Medica, dove ha tenuto un corso dal titolo “Clinical Trial design: the science of Biobanking”. Dal 2018 la Dott.ssa Riondino è Assistente Didattico in Oncologia presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, per le Lauree in Fisioterapia e Tecniche di Laboratorio Biomedico. Dal 2019 è Professore a contratto di Oncologia presso l’Università Cattolica “Nostra Signora del Buon Consiglio” di Tirana e presso l’Università Internazionale della Salute e Scienze Mediche Unicamillus di Roma, Italia.

I principali campi di interesse della la Dott.ssa Riondino sono stati lo studio di: 1) vie biochimiche della patologia e fisiologia piastrinica; 2) meccanismi fisiopatologici responsabili dello stato trombofilico associato a malattie croniche degenerative (broncopneumopatia cronica ostruttiva, malattie cardiovascolari), a fattori di rischio cardiovascolare (diabete, ipercolesterolemia, iperomocisteinemia, obesità) e ad alcune condizioni neoplastiche come il cancro della mammella, del colon-retto e del polmone; 3) meccanismi coinvolti nella patogenesi delle malattie croniche invalidanti, con particolare attenzione alle interazioni tra infiammazione, angiogenesi ed emostasi, per identificare biomarcatori, fattori di rischio “emergenti” e determinanti di outcome in pazienti con malattie croniche invalidanti sia in prevenzione primaria, sia durante le fasi terapeutiche/riabilitative; 4) “criteri di qualità” da applicare ai campioni biologici per i progetti delle Banche Biologiche BioBIM (IRCCS San Raffaele) e PTV-Bio.Ca.Re (Ospedale Universitario “Tor Vergata”).

L’attività scientifica sopra descritta si è tradotta, finora (gennaio 2022), nella pubblicazione di 91 full paper su riviste nazionali e internazionali, (H-index 26), capitoli in libri ed Abstract in congressi nazionali e internazionali.