• manuel.scimeca@unicamillus.org

Manuel Scimeca

Fondamenti di Istopatologia - Med/08

Biografia

Biologo – Laurea triennale in “Biologia cellulare e molecolare” (2008); Laurea Magistrale in “Biotecnologie mediche” (2011), dottorato di ricerca in “Biotecnologie mediche e medicina traslazionale” (2015).
Docente presso l’Università di Roma Tor Vergata, l’Università San Raffaele e la “Saint Camillus International University of Health and Medical Sciences”.
Coordinatore del laboratorio di Anatomia Patologica, (Università di Roma Tor Vergata) e del laboratorio di Istopatologia OrchideaLab.
Post-Doc presso l’Università di Roma Tor Vergata per il progetto “Management dei pazienti oncologici”.
Membro del gruppo europeo di studi di patologia mammaria.
Membro della Società Italiana di Anatomia Patologica (SIAPEC).
Esperto di tutte le tecniche di base e avanzate dell’area istologica quali la microscopia ottica ed elettronica, l’immunoistochimica, l’ibridazione in situ, la progettazione e la costruzione di Matrici di Tessuto ad alta densità (Tissue Micro Array), microdissezione laser.
Co-fondatore di:
– “TMALab S.r.l.” Spin-Off dell’Università di Roma Tor Vergata.
– “OrchidealLab S.r.l.”.
Autore di oltre sessanta articoli scientifici pubblicati su riviste internazionali e di un capitolo del libro “Muscle: fundamental biology and mechanisms of disease”.
Ha tenuto oltre 30 conferenze su invito in congressi e/o istituti nazionali e internazionali.
Brevetti: Brev/gc [A18256-00], Pentraxin 3 (PTX3) protein for the treatment and in vitro diagnosis of osteoporosis.
13/04/2016 Premio Gisoos  “Il Bio-accumulo di Metalli Pesanti nella patogenesi dell’Osteoporosi”.
16/12/2016 Congresso Ortomed 2016, Firenze – Premio Miglior Contributo Scientifico per il poster “PTX3: un nuovo mediatore del metabolism osseo e del differenziamento osteoblastico”.
14/12/2017 Congresso Ortomed 2017, Firenze – Premio Miglior Contributo Scientifico per  la presentazione orale “Profilo cellulare e molecolare della sarcopenia nei pazienti osteoporotici e osteoartrosici”.