• gaetano.barbato@unicamillus.org

Gaetano Barbato

Biochimica Clinica - Bio/12

Biografia

Chimico, con trent’anni di esperienza nel settore della Ricerca e Sviluppo Industriale, ha sempre lavorato ad applicazioni Biomedicali Biochimiche e Analitiche utilizzando metodologie chimico-fisiche e spettroscopiche su campioni biologici.
Laurea e dottorato in Chimica presso l’Università di Napoli “Federico II”.
Post-doc presso NIH-NIDDK, Bethesda USA nel Laboratorio di Chimica Fisica sotto la supervisione del Dott. Ad Bax.
In una prima fase la sua ricerca si è concentrata sull’elucidazione di strutture 3D di proteine, complessi proteici e di enzimi-inibitori, mediante spettroscopia di risonanza Magnetica Nucleare per poi abbracciare anche la caratterizzazione di interazioni più complesse (recettori cellulari – anticorpi – antigeni etc.) utilizzando una pluralità di metodologie.
Ha risolto le strutture 3D della proteasi del virus HCV e sul suo complesso con inibitore, ha lavorato sul meccanismo di ingresso del virus HIV nelle cellule ospiti; sull’impatto di pathway di fosforilazione nella genesi di tumori, sulla identificazione di marcatori come firma metabolica della performance nello sport, e più recentemente sui meccanismi cellulari attivati dall’interazione con onde ultrasonore.
Negli ultimi anni si è concentrato sull’utilizzo degli ultrasuoni terapeutici in ambito bio-medicale come chirurgia non invasiva (MRgFUS Magnetic Resonance guided Focused Ultrasound Surgery), in applicazioni di modulazione e attivazione di cellule neuronali e ossee, come amplificatori di segnali diagnostici tumorali, e come strumento di porazione reversibile della barriera cellulare per facilitare l’uptake di farmaci.
Dal 2010 insegna il corso “Drug Analysis II” presso l’Università di Roma TorVergata, Laurea in Farmacia, ciclo unico in lingua Inglese.
Dal 2019 è membro del Collegio Docenti del Dottorato di Ingegneria Industriale presso l’Università di Roma Tor Vergata.
Ha conseguito, nel 2012, l’abilitazione scientifica nazionale (ASN) 05/E1 a professore di II fascia per Biochimica (SSD Bio/10) e Biochimica Clinica (SSD Bio/12).
Ha al suo attivo 4 Brevetti concessi (Italia, USA, JP ed EU) e 8 applicazioni di Brevetti.
Ha 71 pubblicazioni su riviste peer-reviewed, con indici metrici valutati da Web of Knowledge o Scopus: H-index 21 e citation index 2449, impact factor 268,66.