MASTER DI PRIMO LIVELLO A.A. 2022/2023

STOMATERAPIA, RIABILITAZIONE DELLE INCONTINENZE E URORIABILITAZIONE

Il Master
Programma
Ammissione
Iscrizione
Quota di Partecipazione
Brochure
Contatti

MASTER DI PRIMO LIVELLO INTERATENEO CON TOR VERGATA

L’obiettivo del Master è fornire allo studente competenze avanzate di tipo specialistico nella gestione dello stomaterapia e nella riabilitazione delle incontinenze. La stomaterapia comprende l’intero percorso con la presa in carico della persona dal momento della diagnosi alla dimissione, per continuare con la presa in carico ambulatoriale per i follow-up per la riabilitazione, per la terapia educazionale, la valutazione protesica. La gestione pre e postoperatoria attraverso lo stoma siting strumento indispensabile per la prevenzione delle complicanze da malposizionamento.

Riconoscere, valutare e classificare attraverso la scala SACS  le complicanze precoci e tardive del complesso stomale e della cute peristomale, deve garantire la presa in carico globale, la corretta alimentazione , la socializzazione, attività di coping,  self care e la continuità assistenziale attraverso un percorso integrato di cure all’interno di team multidisciplinare. Il raggiungimento ed il mantenimento dell’integrità cutanea peristomale sono quindi l’obiettivo principale che si pone la persona portatrice di stomia ed il professionista incaricato dello stoma-care. Questo aspetto assume un ruolo di fondamentale importanza per il miglioramento della qualità di vita del soggetto portatore di stomia addominale.

Lo stomaterapista può esercitare una competenza specifica in tutti gli ambiti assistenziali nell’area assistenziale clinica: gestione dello stomacare, nella riabilitazione enterostomale, nell’educazione terapeutica all’autocura,nella gestione e scelta del presidio stomale, nella gestione del Self care, prevenzione  e  cura  delle lesioni stomali e  peristomali con l’utilizzo di presidi appropriati, delle medicazioni “avanzate”, può operare nei diversi setting assistenziali, ospedale/territorio/ADI, organizzativi e gestionali ove tali competenze sono ormai necessarie a realizzare un’assistenza sanitaria appropriata, efficace, orientata al cliente, e impegnata nello sviluppo delle strutture e delle tecnologie e sarà in grado di erogare interventi formativi al personale infermieristico e di supporto.

Incrementare nelle strutture ospedaliere residenziali/territoriali le competenze specifiche avanzate in merito alla gestione della stomaterapia. Incrementare la rete esistente sul territorio  della Regione Lazio di ambulatori infermieristici di stomaterapia. L’infermiere stomaterapista può essere definita una persona “di riferimento” per gli stomizzati, le loro famiglie e tutti coloro, personale sanitario e non, che in qualche modo entrano in contatto con la realtà degli stomizzati. Riabilitare uno stomizzato significa dare una assistenza unitaria e globale che faciliti il sollecito ritorno allo stesso posto nella società occupato prima dell’intervento e ad un punto tale di autonomia che permetta al paziente di prendersi carico del proprio destino, con una qualità di vita accettabile sia a se stesso sia alla sua famiglia. E’ una persona esperta nei numerosi aspetti della cura medica di tutti gli stomizzati; inoltre allevia i complessi problemi psicologici che possono insorgere dopo un intervento che porta alla confezione di una stomia.

Al centro del lavoro dell’infermiere esperto in Stomaterapia si colloca, quindi, il cittadino con i suoi bisogni di salute individuali, in un piano diretto al recupero dell’autonomia, superando soluzioni inadeguate ed interventi di carattere temporaneo attraverso un servizio di assoluta qualità. In questo modo si garantisce la continuità assistenziale tra ospedale e territorio.

Altro obiettivo della presenza sul territorio di un infermiere esperto in Stomaterapia è, appunto, quello di non lasciare il paziente solo nel delicato momento della dimissione, ma piuttosto di mettere in atto tutta una serie di azioni al fine di ovviare ad ogni difficoltà nel gestire questo passaggio cruciale. Lo stomaterapista territoriale interviene nel rinforzare l’educazione terapeutica al pz e al caregiver  ricevuta in ospedale, sia nei confronti del paziente che di chi si prende cura di lui, ma anche nel gestire le eventuali complicanze direttamente presso il domicilio, laddove il paziente sia impossibilitato a recarsi al centro stomizzati. Egli partecipa come docente ad attività di formazione rivolte al personale di supporto (O.S.S.) e può essere attivato come “consulente” a supporto dei colleghi in caso di complicanze peristomali dei pazienti seguiti al domicilio. Infermiere stomaterapista come case manager.

Master interateneo con Tor Vergata

Lingua: Italiano

Crediti formativi: 60 C.F.U.

Data inizio Master: Novembre 2022

Sede del Master: Le attività didattiche si svolgeranno presso le strutture didattiche del Policlinico Militare di Roma – Celio 

Modalità di frequenza:

  • Le lezioni si svolgeranno in presenza.
  • La frequenza è obbligatoria per almeno il 80% delle ore complessive del Master.
  • Le ore di tirocinio saranno calendarizzate in accordo con la struttura ospitante.

Metodologia del Master e durata:
La durata del Master è di un anno accademico e l’attività formativa prevista è di 60 crediti pari a 1500 ore di cui 500 dedicati all’attività frontale alla presenza di docenti (lezioni tradizionali, laboratorio guidato, esercitazioni guidate).

Possono essere riconosciuti dal Collegio del Master attività formative, di perfezionamento e di tirocinio seguite successivamente al conseguimento del titolo di studio che dà accesso al Master universitario e delle quali esiste attestazione (ivi compresi insegnamenti attivi nell’ambito di corsi di studio), purché coerenti con le caratteristiche del Master stesso. A tali attività vengono assegnati crediti utili ai fini del completamento del Master universitario, con corrispondente riduzione del carico formativo dovuto, fino ad un massimo di 20.

Posti disponibili:
Ai fini dell’attivazione il numero minimo di iscritti è pari a 15. Al di sotto di tale soglia UniCamillus può decidere unilateralmente di non attivare il Master (con restituzione di eventuali quote di partecipazione già versate).
Il numero massimo di posti disponibili è pari a 35 iscritti.

LA METODOLOGIA E IL PROGRAMMA DIDATTICO

Calendario lezioni

Il Master utilizzerà metodi didattici basati su principi dell’imparare facendo, ampiamente sperimentati in programmi simili in molti Paesi.

L’attività formativa prevista e di 60 crediti pari a 1500 ore di cui 500 dedicati all’attività frontale alla presenza di docenti (lezioni tradizionali, laboratorio guidato, esercitazioni guidate). Al termine dello svolgimento di ogni corso integrato lo studente dovrà sostenere una verifica del profitto e una valutazione del tirocinio. La valutazione della prova è espressa in trentesimi e si intende superata con una votazione minima di 18/30.

La valutazione dello studente che ha acquisito i crediti per l’accesso all’esame finale di Master, consiste nella dissertazione di un elaborato su tematiche tematiche la “Stomaterapia e riabilitazione delle incontinenze” – “Stomacare and rehabilitation of incontinence”.

La valutazione della prova è espressa in 110/110 e si intende superata con una votazione minima di 66/110.  

Direttore del Master: Prof. Enrico Finazzi Agrò

Il Master prevede i seguenti moduli:

  • C.I. RICERCA ED EPIDEMIOLOGIA IN STOMATERAPIA CFU-9
  • C.I. GOVERNO CLINICO DEI PROCESSI ASSISTENZIALI CFU-9
  • C.I. GESTIONE DEI PERCORSI CLINICO ASSISTENZIALI CFU-9
  • C.I. MANAGEMENT NELLA GESTIONE DELLO STOMACARE CFU-10
  • C.I. GESTIONE E RIABILITAZIONE DELLE INCONTINENZE CFU-10
  • C.I. MANAGEMENT DELLE COMPLICANZE STOMALI CFU-10
  • PROVA FINALE CFU – 3

I REQUISITI DI AMMISSIONE E MODALITÀ DI SELEZIONE

Per l’ammissione al Master è necessario il Diploma di scuola media superiore e la Laurea di primo livello di area sanitaria in Infermieristica, Infermieristica pediatrica, o titoli equipollenti.

Possono inoltre presentare domanda:

  • I candidati in possesso di titoli di studio equipollenti a quelli sopra elencati conseguiti secondo il precedente ordinamento universitario
  • I candidati in possesso di un titolo accademico conseguito all’estero equiparabile per durata e contenuto a quelli sopra elencati.

Per l’ammissione al Master verrà effettuata una selezione e formulata una graduatoria di merito, fissata in base al curriculum. In caso di ex aequo all’ultimo posto disponibile in graduatoria sarà ammesso il candidato più giovane di età.

In caso di rinuncia di uno o più candidati, si procederà con lo scorrimento della graduatoria.

MODALITÀ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda dovrà essere inoltrata tramite il portale studenti GOMP seguendo le indicazioni fornite nella GUIDA (scarica qui) entro la data del 14 ottobre 2022.

Al fine di perfezionare l’iscrizione, occorre munirsi della seguente documentazione, da allegare sul portale durante la procedura:

  • curriculum vitae et studiorum in formato europeo, datato e firmato, in formato PDF;
  • formato PDF di un documento d’identità in corso di validità;
  • formato PDF del Certificato di Laurea;
  • formato JPG o PNG di una propria foto;
  • eventuali ulteriori titoli che si desidera sottoporre alla valutazione per l’ammissione;
  • dichiarazione di aver preso visione dell’Informativa relativa al trattamento dei dati personali ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 sulla “protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali” (di seguito anche “GDPR”) fornita da UniCamillus;
  • fotocopia del codice fiscale o della tessera sanitaria (per i cittadini italiani e per gli stranieri che ne sono in possesso);
  • per i candidati in possesso di titoli equiparati/equipollenti a quelli richiesti: dichiarazione sostitutiva di certificazione, ai sensi dell’art. 46 punto m del D.P.R. 28/12/2000, n. 445, attestante il conseguimento dei titoli stessi, ai sensi della vigente normativa.

Per i candidati in possesso di titoli equiparati/equipollenti a quelli richiesti:
– Dichiarazione di Valore in Loco rilasciata dall’Autorità consolare italiana del paese di studio (corredato da transcript of records + copia del diploma finale) oppure Attestato di Comparabilità CIMEA corredato da Attestato di Verifica CIMEA (accedendo alla piattaforma CIMEA) oppure Diploma Supplement (se trattasi di titolo europeo) rilasciato dall’Università di provenienza e legalizzato presso l’Ambasciata italiana dal paese di studio. Coloro che presentino documentazione incompleta sono ammessi con riserva e non possono perfezionare l’immatricolazione fino alla presentazione di tutta la documentazione richiesta.

Non saranno ammesse iscrizioni con riserva per documentazione incompleta o per errata trascrizione dei dati sul modulo di domanda.

A seguito dell’ammissione, i candidati dovranno seguire la procedura di immatricolazione seguendo le indicazioni fornite nella apposita guida, che sarà inviata a mezzo mail insieme alla comunicazione di avvenuta ammissione al Master. 

 


DOCUMENTAZIONE E ALLEGATI DA SCARICARE


Avviso di Selezione

Informativa Privacy

Dichiarazione Studi all'Estero

 

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE

La quota di partecipazione è pari a *€ 2.500,00 a cui si aggiungono € 50,00 per i diritti di segreteria (comprensivi del bollo di immatricolazione e del bollo per il rilascio della pergamena) da erogarsi in un’unica soluzione al momento dell’immatricolazione.

Qualora il candidato non effettui il pagamento nei tempi indicati da UniCamillus nella comunicazione di ammissione perderà la posizione in graduatoria e si procederà allo scorrimento della stessa fino ad esaurimento posti.

 

*Il pagamento delle quote di iscrizione è fuori campo I.V.A. ai sensi dell’Art. 4 DPR 633/72, rientrando nell’offerta formativa istituzionale dell’Università. Ad avvenuto pagamento sarà emessa una nota che avrà valore di attestazione dello stesso.

Scarica la Brochure del Master

Brochure Master

CONTATTI

Scuola post-Laurea

UniCamillus – Saint Camillus International University of Health Sciences Via di Sant’Alessandro 8 – 00131 Roma

Website: www.unicamillus.org

Mail: postlaurea@unicamillus.org

Tel. 06 40 06 40

PEC: postlaurea.unicamillus@pec.it