CORSO DI PERFEZIONAMENTO A.A. 2022/2023

MODELLI ORGANIZZATIVI PER LA GESTIONE INTEGRATA DEI PROBLEMI DI SALUTE CORRELATI ALLA CRONICITÀ:
Ruolo dell'infermiere nei percorsi di cura

Il Corso
Programma
DOCENTI
Ammissione
Iscrizione
Quota di Partecipazione
Brochure
Contatti

Iscrizioni chiuse

IL CORSO DI PERFEZIONAMENTO

L’emergenza pandemica dovuta al COVID-19 ha messo a dura prova l’intero Sistema Paese, in particolare il nostro SSN. Questo straordinario periodo di “crisi globale” è stata però anche una grande opportunità per le Aziende sanitarie per ripensare il modo di fare le cose, reingegnerizzando l’organizzazione e riducendo sprechi ed inefficienze nell’assistenza sanitaria. Infatti, nelle diverse Aziende, sono stati sperimentati modelli di prossimità al fine di non lasciare isolate e senza assistenza le persone affette dal COVID-19: modelli come quello dell’Assistenza Proattiva, dell’Infermiere di famiglia e di Comunità, del case e del care management sono stati determinanti nella risposta ai bisogni di salute emergenti dei cittadini e della comunità.

Il supporto delle tecnologie digitali e di dispositivi di ultima generazione (telemedicina, telemonitoraggio, telenursing, televisista, etc.) hanno consentire di assicurare la continuità delle cure a tutte persone che necessitavano di monitoraggio continuo dello stato di malattia e per il follow-up post-dimissione.

I cambiamenti hanno prodotto trasformazioni profonde nell’organizzazione dei servizi sanitari, sempre più orientati ad una logica patient-centred e proiettati alla continuità assistenziale, alla prossimità delle cure ed alla tempestività, all’appropriatezza della risposta.

Per consolidare i risultati raggiunti nell’organizzazione dell’assistenza e per contribuire allo sviluppo futuro del SSR, guardando anche alle opportunità espresse dal PNRR, è necessario investire sui Professionisti, sulla loro valorizzazione e sulla loro formazione. In questo contesto il management deve essere in grado di governare il cambiamento, motivando e valorizzando il personale, recuperando la visione strategica e dialogando con tutti gli stakeholder interni ed esterni, all’interno di un unico disegno regionale al fine di riuscire a governare e guidare con competenza e responsabilità il SSR verso le sfide future della sostenibilità e della gestione dei nuovi scenari demografici ed epidemiologici.

Direttore del Corso: Dott.ssa Barbara Porcelli

Data prevista inizio Corso: 15 settembre 2022

Lingua: Italiano

Durata del Corso:
Il corso si articola in 2 moduli articolati complessivamente in 6 giornate formative per 75 ore totali di cui 50 ore totali di lezione teorica e 25 ore di studio individuale. Rilascio di 3 CFU.

Modalità di frequenza:

  • Lezioni on line.
  • La frequenza è obbligatoria per almeno il 80% delle ore complessive del Corso.

Posti disponibili:
Ai fini dell’attivazione il numero minimo di iscritti è pari a 20 al di sotto di tale soglia UniCamillus può decidere unilateralmente di non attivare il Corso (con restituzione di eventuali quote di partecipazione già versate).
Il numero massimo di posti disponibili è pari a 50 iscritti.

Obiettivi formativi:
Il corso si propone l’obiettivo di approfondire le conoscenze e gli strumenti necessari per l’Infermiere che opera nei servizi territoriali per l’analisi e la valutazione dei bisogni di salute della popolazione, nonché per la gestione dei processi organizzativi ed assistenziali nelle Aziende Sanitarie, con uno sguardo rivolto ai cambiamenti in atto nel SSN alla luce PNRR; approfondire le conoscenze e gli strumenti utili per l’Infermiere per una appropriata gestione dei percorsi per le patologie croniche, disabilità e situazioni di fragilità, sia a domicilio che nei diversi contesti organizzativi territoriali.

LA METODOLOGIA E IL PROGRAMMA DIDATTICO

MODULO 1 
INFERMIERISTICA APPLICATA AL CONTESTO SOCIOSANITARIOOreDocente
IC NURSING APPLIED TO THE SOCIO-SANITARY CONTEXT
1 giornata 09:00-13:00  14:00-18:00IL PROCESSO DI CAMBIAMENTO STRATEGICO DEL SSN ALLA LUCE DEL PNRRTHE PROCESS OF STRATEGIC CHANGE OF THE NHS IN THE LIGHT OF THE PNRR8Marinella D’Innocenzo, Direttore Generale ASL Rieti
IL DISTRETTO SOCIO-SANITARIO ALLA LUCE DEL DM 71/2022THE SOCIAL-HEALTH DISTRICT IN THE LIGHT OF THE DM/71
2 giornata 09:00-13:00EPIDEMIOLOGIA SERVIZI SANITARI: POPULATION HEALTH MANAGEMENT (APPROCCIO DI SALUTE DI POPOLAZIONE)EPIDEMIOLOGY HEALTH SERVICES: POPULATION HEALTH MANAGEMENT (POPULATION HEALTH APPROACH)4Assunta De Luca, Direttore ASL Rieti
2 giornata 14:00-18:00LA CONTINUITA’ DELLE CURE: MODELLI DI ORGANIZZAZIONE INTEGRATA DEI SERVIZI SOCIOSANITARICONTINUITY OF CARE: MODELS OF INTEGRATED ORGANIZATION OF SOCIAL AND HEALTH SERVICES4Marinella D’Innocenzo, Direttore Generale ASL Rieti
3 giornata 09:00-13:00ORGANIZZAZIONE INFERMIERISTICA DEI SERVIZI SANITARI DEL TERRITORIO ALLA LUCE DEL PNRRNURSING ORGANIZATION OF TERRITORY HEALTH SERVICES IN THE LIGHT OF PNRR4Barbara Porcelli Direttore UOC Assistenza alla Persona
3 giornata 14:00-15:00INTRODUZIONE AI MODELLI ORGANIZZATIVI DELL’INFERMIERISTICA DI FAMIGLIA E DI COMUNITÀCONCEPTUAL MODELS OF NURSING OF FAMILY AND COMMUNITY1
3 giornata 15:00-16:00L’ESPERIENZA DELL’INFERMIERE DI FAMIGLIA E DI COMUNITA’ NELLA ASL ROMA 4THE EXPERIENCE OF THE FAMILY AND COMMUNITY NURSE IN ASL ROMA 41Carlo Turci, Direttore Dipartimento Professioni Sanitarie  ASL Roma 4

3

giornata 16:00-17:00

L’ESPERIENZA DELL’INFERMIERE DI FAMIGLIA E DI COMUNITA’ NELLA ASL ROMA 6THE EXPERIENCE OF THE FAMILY AND COMMUNITY NURSE IN ASL ROMA 61Cinzia Sandroni Direttore UOC Professioni Sanitarie

3

giornata 17:00-18:00

DISCUSSIONE ESPERIENZEEXPERIENCE DISCUSSION1Barbara Porcelli Direttore UOC Assistenza alla Persona
  ORE TEORIA TOTALI   

 

MODULO 2
PROBLEMI E PERCORSI DI SALUTE PRIORITARI PER LE PRINCIPALI PATOLOGIE CRONICHE Ore Docente
IC PROBLEMS AND PRIORITY HEALTH PATHS FOR THE MAIN CHRONIC DISEASES
4 giornata 09:00-13:00 I PERCORSI DI CURA: METODOLOGIA E STRUMENTICLINICAL PATHWAYS: METHODOLOGY AND TOOLS4Antonio Miglietta Dirigente Medico Referente Aziendale Telemedicina Asl Roma 2
TELEMEDICINA QUALE STRUMENTO  DI SUPPORTO DEI PERCORSI DI CURA ALLA LUCE DEL PNRRTELEMEDICINE AS A TOOL TO SUPPORT CARE PATHS IN THE LIGHT OF PNRR2
4 giornata 14:00-18:00LA FUNZIONE DELLA CENTRALE OPERATIVA TERRITORIALE NELLA GESTIONE DEI PERCORSI DI CURA E DELL’OSPEDALIZZAZIONE DOMICILIARETHE FUNCTION OF THE TERRITORIAL OPERATIONAL CENTER IN THE CARE PATHS MANAGEMENT2Fabio Boldrini Coordinatore Infermieristico Centrale Operativa RESTART ASL Roma 2
2Luciana Cirillo Coordinatore Infermieristico Centrale Operativa RESTART ASL Roma 3
5 giornata 09:00-11:00LA FUNZIONE DI CASE MANAGEMENT NEI PERCORSI DI CURA  TERRITORIALITHE FUNCTION OF CASE MANAGEMENT IN CARE PATHS2Barbara Porcelli Direttore UOC Assistenza alla Persona
5 giornata 11:00-13:002Tiziana Del Citto, Coordinatore Direzione Assistenziale PO Pertini
5 giornata 14:00-16:00PERCORSI DIAGNOSTICO-TERAPEUTICI, PER INSUFFICIENZA RESPIRATORIA, BPCODIAGNOSTIC-THERAPEUTIC, PATHWAYS FOR RESPIRATORY INSUFFICIENCY, COPD,2Maria Cristina Zappa, Direttore UOC Pneumologia ASL Roma 2
6 giornata 09:00-11:00PERCORSI DIAGNOSTICO-TERAPEUTICI PER LE PRINCIPALI PATOLOGIE ONCOLOGICHEDIAGNOSTIC-THERAPEUTIC PATHWAYS FOR THE MAIN ONCOLOGICAL DISEASES2Teresa Gamucci Direttore UOC Oncolologia ASL Roma 2
6 giornata 11:00-13:00ESPERIENZE DI PERCORSI DI OSPEDALIZZAZIONE DOMICLIARE IN AMBITO  NEUROLOGICOEXPERIENCES OF HOME HOSPITALIZATION PATHS IN THE  NEUROLOGICAL FIELD2Cesare Iani Direttore UOC Neurologia ASL Roma 2
6 giornata 14:00-16:00ESPERIENZE DI PERCORSI DI OSPEDALIZZAZIONE DOMICILIARE IN AMBITO GERIATRICOEXPERIENCES OF HOME HOSPITALIZATION PATHS IN THE GERIATRIC FIELD2Giovanni Capobianco Direttore UOC Geriatria ASL Roma 2
6 giornata 16:00-18:00ESPERIENZE DI PERCORSI ASSISTENZIALI IN AMBITO PENITENZIARIOEXPERIENCES OF TREATMENT PROGRAMS IN PENITENTIAL FIELD2

Cinzia Puleio, Coordinatore interdistrettuale ASL Roma 2

 

6 giornata 18:00-19:00DISCUSSIONE ESPERIENZEEXPERIENCE DISCUSSION1Barbara Porcelli Direttore UOC Assistenza alla Persona
  ORE TOTALI   
     
     
  ORE TOTALI CORSO50 
  ORE STUDIO INDIVIDUALE25 

 

 

IL CORPO ACCADEMICO

Direttore del Corso: Dott.ssa Barbara Porcelli

Docenti chiave:

  • Fabio Boldrini, Coordinatore Infermieristico Centrale Operativa RESTART ASL Roma 2
  • Giovanni Capobianco, Direttore UOC Geriatria ASL Roma 2
  • Luciana Cirillo, Coordinatore Infermieristico Centrale Operativa RESTART ASL Roma 3
  • Tiziana Del Citto, Coordinatore Direzione Assistenziale PO Pertini
  • Assunta De Luca, Direttore ASL Rieti
  • Marinella D’Innocenzo, Direttore Generale ASL Rieti
  • Teresa Gamucci, Direttore UOC Oncolologia ASL Roma 2
  • Cesare Iani, Direttore UOC Neurologia ASL Roma 2
  • Antonio Miglietta, Dirigente Medico Referente Aziendale Telemedicina Asl Roma 2
  • Barbara Porcelli, Direttore UOC Assistenza alla Persona
  • Cinzia Puleio, Coordinatore interdistrettuale ASL Roma 2
  • Cinzia Sandroni, Direttore UOC Professioni Sanitarie
  • Carlo Turci, Direttore Dipartimento Professioni Sanitarie ASL Roma 4
  • Maria Cristina Zappa, Direttore UOC Pneumologia ASL Roma 2

I REQUISITI DI AMMISSIONE E MODALITÀ DI SELEZIONE

Per essere ammessi al Corso occorre essere in possesso di almeno uno dei seguenti titoli di laurea (o in procinto di conseguimento entro la data di termine dell’iscrizione al Corso):

  • Laurea in Infermieristica

Possono inoltre presentare domanda:

  • I candidati in possesso di titoli di studio equipollenti a quelli sopra elencati conseguiti secondo precedenti ordinamenti universitari
  • I candidati in possesso di un titolo accademico conseguito all’estero equiparabile per durata e contenuto a quelli sopra elencati.

MODALITÀ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda dovrà essere inoltrata tramite il portale studenti GOMP seguendo le indicazioni fornite nella GUIDA (scarica quientro il 31 agosto 2022.

Al fine di perfezionare l’iscrizione, occorre munirsi della seguente documentazione, da allegare sul portale durante la procedura:

  • curriculum vitae et studiorum in formato europeo, datato e firmato, in formato PDF;
  • formato PDF di un documento d’identità in corso di validità;
  • formato PDF del Certificato di Laurea;
  • formato JPG o PNG di una propria foto;
  • eventuali ulteriori titoli che si desidera sottoporre alla valutazione per l’ammissione;
  • dichiarazione di aver preso visione dell’Informativa relativa al trattamento dei dati personali ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 sulla “protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali” (di seguito anche “GDPR”) fornita da UniCamillus;
  • fotocopia del codice fiscale o della tessera sanitaria (per i cittadini italiani e per gli stranieri che ne sono in possesso);
  • per i candidati in possesso di titoli equiparati/equipollenti a quelli richiesti: dichiarazione sostitutiva di certificazione, ai sensi dell’art. 46 punto m del D.P.R. 28/12/2000, n. 445, attestante il conseguimento dei titoli stessi, ai sensi della vigente normativa.

Per i candidati in possesso di titoli equiparati/equipollenti a quelli richiesti:
– Dichiarazione di Valore in Loco rilasciata dall’Autorità consolare italiana del paese di studio (corredato da transcript of records + copia del diploma finale) oppure Attestato di Comparabilità CIMEA corredato da Attestato di Verifica CIMEA (accedendo alla piattaforma CIMEA) oppure Diploma Supplement (se trattasi di titolo europeo) rilasciato dall’Università di provenienza e legalizzato presso l’Ambasciata italiana dal paese di studio. Coloro che presentino documentazione incompleta sono ammessi con riserva e non possono perfezionare l’immatricolazione fino alla presentazione di tutta la documentazione richiesta.

Non saranno ammesse iscrizioni con riserva per documentazione incompleta o per errata trascrizione dei dati sul modulo di domanda.

A seguito dell’ammissione, i candidati dovranno seguire la procedura di immatricolazione seguendo le indicazioni fornite nella apposita guida, che sarà inviata a mezzo mail insieme alla comunicazione di avvenuta ammissione al Corso. 

 


DOCUMENTAZIONE E ALLEGATI DA SCARICARE


Avviso di Selezione

Informativa Privacy

Dichiarazione Studi all'Estero

 

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE

La quota di iscrizione al Corso è stabilita in *€ 500, a cui si aggiungono € 50,00 per i diritti di segreteria (comprensivi del bollo di immatricolazione e del bollo per il rilascio della pergamena) da erogarsi in un’unica soluzione al momento dell’immatricolazione.

L’iscrizione si riterrà perfezionata soltanto in seguito all’avvenuto pagamento.

Il mancato pagamento della quota nei termini prestabiliti comporta la sospensione dell’accesso alla piattaforma e la non ammissione all’esame finale.  L’interruzione a qualsiasi titolo da parte del discente della frequenza delle lezioni e delle attività didattiche non solleva dall’obbligo di versare le rimanenti rate.

 

*Il pagamento delle quote di iscrizione è fuori campo I.V.A. ai sensi dell’Art. 4 DPR 633/72, rientrando nell’offerta formativa istituzionale dell’Università. Ad avvenuto pagamento sarà emessa una nota che avrà valore di attestazione dello stesso.

Scarica la Brochure del Corso

Brochure Corso di Perfezionamento

CONTATTI

Scuola post-Laurea

UniCamillus – Saint Camillus International University of Health Sciences Via di Sant’Alessandro 8 – 00131 Roma

Website: www.unicamillus.org

Mail: postlaurea@unicamillus.org

Tel. 06 40 06 40

PEC: postlaurea.unicamillus@pec.it