CORSO DI ALTA FORMAZIONE
A.A. 2022/2023

IL PROCESSO DI STERILIZZAZIONE
DEI DISPOSITIVI MEDICI RIUTILIZZABILI

Il Corso
Programma
Ammissione
Iscrizione
Quota di Partecipazione
Brochure
Contatti

IL CORSO DI ALTA FORMAZIONE

Il corso di Alta Formazione destinato a tutti gli operatori coinvolti nel processo di sterilizzazione, ovvero a coloro che devono occuparsi della decontaminazione, disinfezione, sterilizzazione e controllo qualità dei processi; si propone di approfondire ed ampliare la loro formazione in modo tale da fornire lo sviluppo di diverse competenze ed abilità in riferimento alla sterilizzazione dei dispositivi medici riutilizzabili. Questo processo rappresenta uno dei punti cardini della prevenzione delle infezioni correlate all’assistenza (ICA), tema in continua evoluzione tecnologica e normativa. Garantire l’igiene e prevenire le infezioni è un compito importante e fondamentale nel settore della sanità e il personale impiegato in questo processo deve:

  1. Conoscere e attuare sistematicamente tutti i procedimenti di controllo di sterilità,
  2. Deve saper predisporre ed interpretare i parametri ed i valori per i controlli fisici di cui sono dotate le macchine sterilizzatrici,
  3. Conoscere l’uso e le procedure per i controlli chimici,
  4. Deve conoscere e saper applicare gli indicatori di processo e di sterilità,
  5. Deve sapere effettuare i controlli biologici.

Metodologia del Corso:
Il Corso è della durata di 4 mesi e prevede un monte orario di 250 ore complessive, l’erogazione del corso si volgerà in modalità mista articolata in:

  • 50 ore in Aula presso la sede Viale calabria 195/C-89133 Reggio Calabria;
  • 50 ore in FAD con piattaforma accessibile 24 ore/24;
  • stage curriculare di ore 150, a scelta a cura dello studente, per un monte orario complessivo di 250 ore;
  • attività di studio e preparazione individuale inclusa l’elaborazione della prova finale.

Lingua: italiano

Crediti Formativi: 30 C.F.U.

Modalità di frequenza: 
Lezioni in presenza e lezioni on line.

  • La frequenza è obbligatoria per almeno l’80% delle ore complessive del Corso.
  • Le ore di tirocinio saranno calendarizzate in accordo con la struttura ospitante.

Posti disponibili:
Ai fini dell’attivazione il numero minimo di iscritti è pari a 20 al di sotto di tale soglia UniCamillus può decidere unilateralmente di non attivare il Corso (con restituzione di eventuali quote di partecipazione già versate).

Il numero massimo di posti disponibili è pari a 50 iscritti.

LA METODOLOGIA E IL PROGRAMMA DIDATTICO

Sterilizzazione

  • La Sterilizzazione: generalità.
  • L’Operatore di Sterilizzazione (O.S.T.).
  • Le fasi del processo di sterilizzazione: decontaminazione, lavaggio/termodisinfezione, asciugatura, confezionamento, carico/scarico, sterilizzazione, stoccaggio.
  • La qualità dei processi di sterilizzazione.
  • Organizzazione e gestione di una centrale di sterilizzazione.
  • Aspetti normativi.

Lo strumentario

  • Lo strumentario di Chirurgia generale.
  • Lo strumentario di Ortopedia.
  • Lo strumentario di Robotica.
  • Lo strumentario di Laparoscopia.
  • Lo strumentario di Microchirurgia.
  • Il controllo dello strumentario.

Procedure di Sterilizzazione

  • Il processo di sterilizzazione e la norma UNI/TR 1148:2011.
  • La Sterilizzazione a vapore.
  • La Sterilizzazione con Agenti Chimici: Perossido di Idrogeno (Gas, Plasma).
  • La Sterilizzazione ad Acido Peracetico.
  • Decontaminazione e pulizia del materiale.
  • Il sistema di tracciabilità e rintracciabilità in sterilizzazione.
  • Metodi e materiali per il confezionamento dei DM.
  • La sicurezza nei processi di Sterilizzazione.

Epidemiologia

  • Principi di epidemiologia.
  • Prevenzione primaria: La promozione della salute.
  • Principi di prevenzione secondaria: gli screening di salute.
  • Nascita dell’epidemiologia.
  • Evoluzione degli Strumenti e dei metodi dell’epidemiologia.

Elementi di epidemiologia e prevenzione

  • Elementi di igiene ospedaliera.
  • Le infezioni correlate all’assistenza.
  • Le infezioni ospedaliere (ICA)

Microbiologia

  • Elementi di microbiologia.
  • Gli indicatori chimici e biologici.

Il contesto

  • Igiene Ambientale.
  • La divisa.
  • I dispositivi medici monouso.
  • I dispositivi medici pluriuso.
  • La formazione del personale.
  • Ruoli, Responsabilità e compito del personale in centrale di sterilizzazione.
  • Il blocco operatorio.
  • La centrale di sterilizzazione.

Normativa in materia di sicurezza

  • La sicurezza D.lgs 81/2008.
  • Norme in materia di Sterilizzazione.
  • Prevenzione e protezione in centrale di sterilizzazione.
  • Norme tecniche armonizzate nel campo della sterilizzazione pubblicate in supporto alla direttiva CEE 93/42 “dispositivi medici”.
  • I DPI ed il loro utilizzo (Dispositivi di Protezione Individuale).

Stage

  • La centrale di sterilizzazione.
  • L’uso pratico delle autoclavi e delle termodisinfettatrici.
  • Blocco operatorio.
  • Lo strumentario di Chirurgia: Kit base.
  • Lo strumentario chirurgico di Ortopedia.
  • Lo strumentario chirurgico di Robotica.
  • Lo strumentario chirurgico di laparoscopia.
  • Lo strumentario di Microchirurgia.
  • Il controllo dello strumentario.
  • Utilizzo dei prodotti Monouso e pluriuso.
  • Manutenzione delle macchine sterilizzatrici.
  • Metodi per il confezionamento dei dispositivi medici.
  • Utilizzo dei materiali per il confezionamento dei dispositivi medici.

I REQUISITI DI AMMISSIONE E MODALITÀ DI SELEZIONE

Per essere ammessi al Corso occorre essere in possesso di almeno uno dei seguenti titoli di Laurea (o in procinto di conseguimento entro la data di termine dell’iscrizione al Corso).

  • Laurea in Medicina e Chirurgia;
  • Laurea in Scienze Infermieristiche;
  • Laurea in Ambito medico.

Possono inoltre presentare domanda:

  • I candidati in possesso di titoli di studio equipollenti a quelli sopra elencati conseguiti secondo il precedente ordinamento universitario
  • I candidati in possesso di un titolo accademico conseguito all’estero equiparabile per durata e contenuto a quelli sopra elencati.

L’Università si riserva di ammettere candidati in possesso di titoli diversi ma attinenti al percorso formativo del Master.

Il titolo di studio straniero dovrà essere corredato da traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e dichiarazione di valore a cura delle Rappresentanze diplomatiche italiane nel Paese in cui il titolo è stato conseguito.

I suddetti requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di iscrizione al Master.

Per difetto dei requisiti prescritti, la Segreteria Didattica potrà disporre, in qualsiasi momento e con provvedimento motivato, l’esclusione dal Master.

L’iscrizione al Master è incompatibile con altre iscrizioni a Corsi di laurea, Master, Scuole di specializzazione e Dottorati di ricerca.

MODALITÀ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda dovrà essere inoltrata tramite il portale studenti GOMP seguendo le indicazioni fornite nella GUIDA (scarica qui) entro la data del 15 Maggio 2022.

Al fine di perfezionare l’iscrizione, occorre munirsi della seguente documentazione, da allegare sul portale durante la procedura:

  • curriculum vitae et studiorum in formato europeo, datato e firmato, in formato PDF;
  • formato PDF di un documento d’identità in corso di validità;
  • formato PDF del Certificato di Laurea;
  • formato JPG o PNG di una propria foto;
  • eventuali ulteriori titoli che si desidera sottoporre alla valutazione per l’ammissione;
  • dichiarazione di aver preso visione dell’Informativa relativa al trattamento dei dati personali ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 sulla “protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali” (di seguito anche “GDPR”) fornita da UniCamillus;
  • fotocopia del codice fiscale o della tessera sanitaria (per i cittadini italiani e per gli stranieri che ne sono in possesso);
  • per i candidati in possesso di titoli equiparati/equipollenti a quelli richiesti: dichiarazione sostitutiva di certificazione, ai sensi dell’art. 46 punto m del D.P.R. 28/12/2000, n. 445, attestante il conseguimento dei titoli stessi, ai sensi della vigente normativa.

Per i candidati in possesso di titoli equiparati/equipollenti a quelli richiesti:
– Dichiarazione di Valore in Loco rilasciata dall’Autorità consolare italiana del paese di studio (corredato da transcript of records + copia del diploma finale) oppure Attestato di Comparabilità CIMEA corredato da Attestato di Verifica CIMEA (accedendo alla piattaforma CIMEA) oppure Diploma Supplement (se trattasi di titolo europeo) rilasciato dall’Università di provenienza e legalizzato presso l’Ambasciata italiana dal paese di studio. Coloro che presentino documentazione incompleta sono ammessi con riserva e non possono perfezionare l’immatricolazione fino alla presentazione di tutta la documentazione richiesta.

Non saranno ammesse iscrizioni con riserva per documentazione incompleta o per errata trascrizione dei dati sul modulo di domanda.

A seguito dell’ammissione, i candidati dovranno seguire la procedura di immatricolazione seguendo le indicazioni fornite nella apposita guida, che sarà inviata a mezzo mail insieme alla comunicazione di avvenuta ammissione al Corso.


DOCUMENTAZIONE E ALLEGATI DA SCARICARE


Avviso di Selezione

Informativa Privacy

Dichiarazione Studi all'Estero

 

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE

La quota di partecipazione è pari a Euro 1.100,00 (+ € 50.00 per marche da bollo) da versare in 2 rate di pari importo.

  • Prima rata: Euro 550 + Euro 50 entro il termine previsto per l’iscrizione che verrà comunicato da UNICAMILLUS insieme alla comunicazione di avvenuta ammissione al Corso
  • Seconda rata: Euro 550 entro il 31 ottobre 2022

Qualora il candidato non effettui il pagamento nei tempi indicati da UniCamillus nella comunicazione di ammissione perderà la posizione in graduatoria e si procederà allo scorrimento della stessa fino ad esaurimento posti.

Il mancato pagamento delle rate nei termini prestabiliti comporta l’impossibilità per il discente di partecipare alle lezioni, con conseguente non ammissione all’esame finale e non conseguimento del titolo. L’interruzione a qualsiasi titolo da parte del discente della frequenza delle lezioni e delle attività didattiche non solleva dall’obbligo di versare le rimanenti rate.

Il discente potrà esercitare il diritto di recesso entro il termine di 14 giorni dalla data del pagamento della prima rata, mediante invio, entro i termini sopra menzionati, di una pec da indirizzare a postlaurea.unicamillus@pec.it.

In tale ipotesi il relativo rimborso sarà effettuato entro 30 giorni dalla comunicazione da parte del discente dell’esercizio del diritto di recesso e sarà trattenuto il 10% del corrispettivo versato a titolo di penale.

L’attivazione del Master è subordinata al raggiungimento di un numero minimo di 20 iscrizioni. Nell’eventualità in cui il Master non dovesse partire per mancato raggiungimento del numero minimo, l’Università procederà alla restituzione dell’intera quota versata, senza nulla trattenere a titolo di penale.

*Il pagamento delle quote di iscrizione è fuori campo I.V.A. ai sensi dell’Art. 4 DPR 633/72, rientrando nell’offerta formativa istituzionale dell’Università. Ad avvenuto pagamento sarà emessa una nota che avrà valore di attestazione dello stesso.

Scarica la Brochure del Corso

Brochure del Corso

CONTATTI

Scuola post-Laurea

UniCamillus – Saint Camillus International University of Health Sciences Via di Sant’Alessandro 8 – 00131 Roma

Website: www.unicamillus.org

Mail: postlaurea@unicamillus.org

Tel. 06 40 06 40

PEC: postlaurea.unicamillus@pec.it